Fare la spesa è più facile per i senior

Basko, insegna di supermercati del gruppo SogeGross, dimostra di essere attento a tutti i target, con particolare riserbo a coloro che hanno le maggiori esigenze, proprio come i senior

Una fidelity card pensata apposta per la clientela senior e molte altre iniziative pensate per il consumatore over 65. Così Basko, insegna di supermercati del gruppo SogeGross, dimostra di essere attento a tutti i target, con particolare riserbo a coloro che hanno le maggiori esigenze, proprio come i senior.

Basko è sponsor del Silver economy forum di Genova, in programma dal 13 al 15 giugno a Palazzo della Borsa

«Dal 2001 − spiega il direttore generale Basko Giovanni D’Alessandro − abbiamo ideato una fidelity card speciale che offre promozioni e servizi dedicati in esclusiva: oggi sono circa 100 mila i clienti senior che utilizzano attivamente Prima Card 65 e che usufruiscono alle iniziative dedicate». Tra queste, ogni giovedì, i titolari della Prima Card 54 hanno diritto a uno sconto del 10% sui prodotti a marchio Primia, ViaVerdeBio e Percorsi di Gusto.

Inoltre, in ben 17 punti vendita della rete, di cui 12 nella provincia di Genova, è disponibile il servizio di consegna a domicilio gratuita della spesa fatta in negozio, servizio di cui si avvalgono in particolar modo proprio i clienti over 65, per la sua praticità.

Infine, per i possessori di Prima Card 65, la consegna a casa della spesa effettuata online su www.basko.it è gratuita, così come il servizio aggiuntivo di spesa tramite telefono con il numero verde indicato. «Le nostre attività per i senior non si esauriscono qui − conclude D’Alessandro − da ormai diversi anni riscuote molto successo l’operazione Borsellino, che prevede l’accumulo di sconti spendibili a fine mese. Anche il totem multimediale loSconto che, in tutti i punti vendita, eroga sconti dedicati ai possessori della card, ha molto successo tra i nostri clienti over 65. Abbiamo deciso di sostenere i nostri clienti senior perché da sempre siamo attenti alle esigenze e alle caratteristiche del territorio in cui operiamo, con iniziative concrete».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here