E-Tron GT: la super car elettrica Audi stupisce per potenza e design

14

Al Salone dell’Auto di Los Angeles Audi emoziona e stupisce con il prototipo dell’e-Tron GT, la nuova vettura sportiva totalmente elettrica che promette cavalli, potenza, velocità e design.

La casa automobilistica tedesca volge così lo sguardo verso il futuro e lo fa con stile e determinazione. L’auto presentata a Los Angeles è un concentrato di tecnologia e pionierismo grazie ai suoi due motori elettrici alimentati da un pack di batterie al litio da 90 kilowattora in grado di erogare una potenza di 590 cavalli. Una vera e propria super car. Basta pensare che le specifiche tecniche riportano uno scatto da zero a cento in 3,5 secondi e uno da 0 a 200 in appena 12 secondi. La velocità massima di questo bolide elettrico è di 240 chilometri all’ora.

La macchina conta su quattro posti, è lunga 4,96 metri e larga quasi due e dovrebbe essere lanciata sul mercato nel 2020 a un prezzo non inferiore ai 150 mila euro.

La nuova Audi si presenta con una trazione integrale, con cerchi in lega da ben 22 pollici equipaggiati con pneumatici da 285. Per fendere le ombre notturne con eleganza e precisione, l’auto conta sui nuovi fari Matrix Led a tecnologia laser. Anche gli interni sono studiati per rendere la guida agile e confortevole grazie ai rivestimenti in pelle sintetica e alla plancia molto spaziosa che ospita una strumentazione totalmente digitale in alta definizione.

Ma quanto dura la batteria? Questa è la domanda che tutti si pongono quando si trovano a osservare le caratteristiche e le specifiche tecniche di un’auto elettrica; Audi ha dichiarato che la sua e-Tron GT ha un’autonomia di oltre 500 chilometri, e dispone di un sistema di ricarica rapida a 800 Volt capace di ricaricare i motori fino al 80% in appena venti minuti.

La e-Tron conta anche su di un altro sistema si ricarica, l’Audi wireless charging: è costituito da una piastra di ricarica a bobina che si colloca nel parcheggio di sosta abituale della macchina (garage o posteggio privato) garantendo la ricarica delle batterie durante le soste lunghe, ad esempio di notte. Ovviamente la ricarica via cavo risulta essere più veloce, ma il wirless charging consente di ri-alimentare la macchina parcheggiandola semplicemente.

Con questo prototipo la svolta elettrica di Audi è entrata nel vivo ed entro il 2025 il listino della casa automobilistica conterà su ben dodici modelli totalmente alimentati a batterie.

Andrea Carozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here