Disoccupazione: Univendita cerca oltre 15 mila incaricati

In Italia oggi esiste un gravissimo problema: la disoccupazione. Un problema che non coinvolge solamente i giovani ma, come abbiamo già affrontato in diversi articoli, anche chi abbia superato gli anta.

Gli ultimi dati Istat hanno fotografato uno scenario nel quale chi riscontra maggiori difficoltà a trovare lavoro sono le persone con più di 50 anni, una fascia demografica che ha registrato un aumento di disoccupati.

Per queste persone la pensione è ancora lontana e inserirsi nuovamente nel mondo del lavoro diventa problematico, in quanto nella maggior parte dei casi mancano le nuove competenze digitali e la freschezza di un neolaureato. Poco conta l’esperienza maturata durante i lunghi anni di lavoro.

Esiste, però, un settore che non sembra toccato da queste problematiche, ma che anzi impiega in maniera sempre più consistente disoccupati di mezza età, si tratta della vendita diretta a domicilio.

Non presentando nessun tipo di barriera all’ingresso, ma anzi, trasformando l’esperienza in una carta vincente, è in grado di riconvertire disoccupati in ottimi venditori.

In questo settore spicca Univendita, associazione di diciotto aziende impegnate nei settori più vari: dagli elettrodomestici agli alimentari, dal benessere ai viaggi.

Per il 2017 queste diciotto aziende sono alla ricerca di oltre quindicimila incaricati, i quali verranno adeguatamente formati e ai quali verranno forniti tutti gli strumenti per crearsi una nuova carriera.

Non resta che trovare una buona dose di motivazione, e grazie agli strumenti offerti da Univendita e una formazione qualificata, rientrare nel mondo del lavoro a cinquant’anni è ancora possibile.

(Redazione)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here