fbpx

Diabete e colazione, alcuni suggerimenti gustosi

Coppia di senior fa colazione: esempio di buona colazione per diabete

La colazione è il pasto più importante della giornata, soprattutto per chi soffre di diabete. Questo perché quello che si mangia al mattino contribuisce a mantenere costante il livello di zucchero nel sangue lungo tutte le 24 ore.

Diabete e colazione, lo studio dell’Università di Tel Aviv

Una ricerca portata avanti qualche tempo fa dall’Università di Tel Aviv e pubblicata su Diabetologia ha sottolineato come consumare una colazione ricca e una cena leggera sia il segreto per mantenere maggiormente sotto controllo sia la glicemia che l’ago della bilancia.

Ecco alcuni suggerimenti gustosi


Ovviamente chi soffre di diabete non può lasciarsi andare ad ogni vizio gastronomico, ma non per questo deve rinunciare al gusto e al piacere di mangiare alimenti sani e nutrienti. Vediamo insieme qualche suggerimento su come rendere golosa la colazione anche quando si soffre di diabete.

Pane, burro di arachidi e frutta fresca


Un modo sfizioso di cominciare la giornata può essere quello di preparare una colazione a base di pane integrale tostato cosparso di burro d’arachidi naturale (senza sale e zuccheri aggiunti) in compagnia di un po’ di frutta fresca di stagione. Questo abbinamento fornisce all’organismo tutti i nutrienti e l’energia di cui ha bisogno senza mettere a repentaglio i livelli della glicemia. Al posto del burro di arachidi si possono provare i meno diffusi, ma altrettanto gustosi, burro di mandorle o di noci. Ogni tanto al posto della frutta fresca si può optare per la marmellata light, ma senza esagerare.

Un Toast è quello che ci vuole

La colazione non deve essere per forza a base di alimenti dolci. Un ottimo modo per cominciare la giornata può anche essere quello di consumare una colazione salata. Un toast con prosciutto e pomodorini freschi può essere una sfiziosa variante da inserire nella propria dieta settimanale. Se non amate il prosciutto potete optare per un uovo al tegamino o sodo da affiancare al toast integrale e ai pomodorini.

Diabete a colazione Yogurt greco e frutta secca

Lo yogurt greco è cremoso, ricco di proteine ed è soprattutto povero di zuccheri e di carboidrati. L’ideale per mantenere sotto controllo la glicemia.  Un ottimo modo per assaporare questo alimento è quello di arricchirlo in compagnia di frutta secca come mandorle e noci.

Andrea Carozzi

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!