Dalla ricerca Movendo ecco il Silver Index che misura il rischio di caduta

Si chiama Silver Index ed è un indicatore predittivo, sviluppato da Movendo Technology, nata come startup dall’Istituto italiano di tecnologia, dopo cinque anni di studio e ricerca insieme all’ospedale Galliera.

Si tratta di una soluzione tecnologica che studia una delle prime cause di morte negli anziani e nelle persone più fragili, la caduta. Il Silver Index è stato studiato su 150 soggetti, dei quali sono stati identificati i rischi e i motivi di una possibile caduta. Come funziona? Il soggetto deve semplicemente salire sulla macchina e “giocare” per venti minuti con il robot. Questo è in grado di misurare una serie di parametri e di emettere una percentuale puntuale di rischio di caduta. Non solo: il robot identifica anche la parte del corpo più a rischio e sviluppa un programma di riabilitazione personalizzato.

La riabilitazione si svolge con l’aiuto della tecnologia Hunova (ne abbiamo parlato qui), una piattaforma su cui è posizionata una seduta mobile, con di fronte un corrimano e uno schermo touch screen. La macchina ha in memoria tutti i processi e i protocolli della riabilitazione, che il suo “cervello” incrocia con i dati della persona da trattare, rilevati tramite un sensore che viene applicato sul petto e una speciale piattaforma. Il robot fisioterapista è in grado di riconoscere la posizione del tronco, la postura e altri parametri e dati utili a orientare la scelta del fisioterapista tra 156 esercizi di riabilitazione ortopedica e neurologica. Il robot Hunova permette di trattare diverse parti del corpo, grazie anche alla possibilità di eseguire esercizi da seduto e da in piedi: si adatta alla caviglia, al ginocchio, all’anca e perfino al tronco.

La durata della riabilitazione viene definita da figure mediche specialistiche, il cui lavoro quindi non è sostituito, ma rafforzato dalla tecnologia robotica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here