Dalla Regione Piemonte oltre 6 milioni di euro per gli over 58: ecco i Cantieri di Lavoro

La Regione Piemonte mette a disposizione 6 milioni di euro per i disoccupati over 58. L’obiettivo è favorire il loro inserimento in attività temporanee per realizzare opere di pubblica utilità.

L’iniziativa, i “Cantieri di lavoro”, finanzierà principalmente progetti per la valorizzazione dei beni artistici e culturali, il turismo, il sostegno ambientale, i servizi alla persona e la valorizzazione del patrimonio artistico.

Gli over 58 che prenderanno parte a queste attività saranno impiegati per un anno con la possibilità di usufruire di una proroga di 18 mesi allo scadere.

I requisiti

Per presentare la domanda, oltre ad appartenere alla categoria dei disoccupati over 58, è necessario essere in possesso di determinati requisiti. Per prima cosa bisogna avere minimo 58 anni di età senza aver maturato i requisiti necessari per la pensione; essere disoccupati e non beneficiare di alcun ammortizzatore sociale; non bisogna essere inseriti all’interno delle misure di politica attiva. Possono partecipare al progetto anche i beneficiari di Rei e reddito di cittadinanza. Inoltre, i candidati dovranno dimostrare di risiedere in Piemonte in maniera continuativa da almeno un anno.

Le risorse

I fondi stanziati per questo progetto sono 6 milioni e 138 mila euro. Di questi, 4 milioni saranno impiegati nel 2019, mentre 2 milioni e 138 mila euro copriranno il 2020.

Durante la presentazione della misura, l’assessore regionale al Lavoro Elena Chiorino ha dichiarato: «La Regione vuole essere vicina alle persone che si trovano in questa situazione e tenere alta l’attenzione sul problema della disoccupazione dei giovani, ma anche dei meno giovani che magari si sono trovati da un giorno all’altro senza lavoro senza alcuna responsabilità e con poche chance di ricollocazione».

Stando alle ultime rilevazioni sul mondo del lavoro nella sola provincia di Torino, i disoccupati sono 14.900 su un totale di 262.818 unità con un’età compresa tra i 58 ed i 66 anni.

I tempi

Gli enti interessati al progetto possono presentare la loro candidatura a partire dal 7 ottobre 2019 fino e non oltre l’11 ottobre 2019, impegnandosi ad attuare le condizioni per l’impiego di lavoratori over 58 entro 60 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria sul Bollettino Ufficiale Regionale.

In caso contrario non potranno accedere al finanziamento. Successivamente a questo step i disoccupati over 58 potranno presentare la loro candidatura agli enti partecipanti.

Andrea Carozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here