Cresce il dating online tra gli over 50

I numeri dell'ultima ricerca di Singles50, il nuovo sito di incontri senior recentemente attivo anche in Italia

Sono sempre di più i senior che cercano nuove amicizie sul web: stando al recente studio di Singles50, nuova piattaforma di incontri “over”, partita proprio in queste settimane anche in Italia, oltre 200 mila relazioni tra persone di questa fascia d’età sarebbero nate attraverso il dating online e di queste 50 mila solo nell’ultimo anno. L’analisi ha analizzato i comportamenti e abitudini online di 2.230 italiani, uomini e donne, di età compresa fra i 50 e i 65 anni.

Il nuovo portale

Singles50 è attivo in oltre 35 Paesi e conta un totale di cinque milioni di iscritti. Fa parte della galassia del gruppo Insparx, multinazionale con sede a Monaco di Baviera che ha lanciato negli scorso anni Be2 e C-Date. Il primo, nato nel 2004, conta quasi 30 milioni di iscritti in 37 Paesi ed è rivolto a chi cerca l’anima gemella, o comunque relazioni a lungo termine. Il secondo, diffuso in 30 Paesi, è espressamente pensato per le relazioni occasionali ed è nato anch’esso circa dodici anni fa. Entrambi sono da tempo presenti in Italia.

Secondo quanto riferiscono dal nuovo portale, “si tratta di una generazione che ha acquisito una grande confidenza con le tecnologie digitali: i cinquantenni di oggi avevano 25 o 30 anni quando internet ha iniziato a diffondersi negli anni Novanta. Pur non essendo nativi digitali si sono trasformati senza problemi in adulti digitali e molti di loro oggi dominano il web quanto i loro figli”.

Tornando ai numeri, su circa quattro milioni di single over 45, oltre un terzo (35%) ha cercato almeno una volta un partner attraverso il web, su siti dedicati (evitando i social). L’incontro fisico avviene, mediamente, sempre secondo lo studio di Singles50, dopo circa dieci giorni dal primo contatto. In un caso su due, al primo appuntamento ne seguono degli altri.

Aggiungono dalla piattaforma: “le persone mature sono in genere più consapevoli e, paradossalmente, più libere nel sesso. Accade sempre più spesso che sappiano ciò che vogliono e, soprattutto, ciò che non vogliono. Per esempio, perdere troppo tempo”. Difficile però che il rapporto si trasformi in una convivenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here