Covid-19: come comportarsi in presenza di un tampone positivo?

Cosa fare se, dopo aver effettuato il test, il tampone risulta positivo al Covid-19?

Ce lo spiega il Professor Alessandro Bonsignore, Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurgi e Odontoiatri di Genova.

Qual è la situazione Covid-19 oggi in Italia?

In questi giorni siamo arrivati con ogni probabilità al picco, a quello che è il numero massimo di contagi. Stiamo perciò aspettando nei prossimi giorni e nelle prossime settimane una diminuzione dei contagi. Le ultime misure prese stanno evidentemente funzionando, dato che i contagi sono in diminuzione. Con lentezza potremo arrivare a una fase più tranquilla rispetto a quella che abbiamo vissuto nelle scorse settimane.

Cosa dobbiamo fare se presentiamo dei sintomi riconducibili al coronavirus?

Se abbiamo messo in atto tutte le misure di attenzione, anche a livello familiare, di cautela e di distanziamento sociale, con ogni probabilità non è Covid-19. Quindi non dobbiamo allarmarci più di tanto ma gestire la nostra condizione come abbiamo fatto negli anni passati. Se invece fossero presenti sintomi un po’ diversi da quelli vissuti gli anni precedenti, e in particolare il più allarmante deve essere una carenza di fiato, una difficoltà a respirare, allora diventa indispensabile contattare il medico di medicina generale. Con il medico di famiglia si valuteranno le misure idonee sa seguire, tra cui anche eventualmente aprire un percorso di indagine per il Covid-19.

Parliamo a questo punto della questione tampone. Quando e come richiederlo? E soprattutto come comportarsi in caso di tampone positivo al Covid-19?

La richiesta deve arrivare dal medico di medicina generale, che richiede l’esecuzione del tampone all’Asl. Se la persona, a questo punto, ha difficoltà ad essere contattata oppure l’appuntamento dovesse essere molto distante nel tempo, il consiglio è quello di eseguire il tampone attraverso i laboratori privati, finanze permettendo.

Se il tampone eseguito risulta positivo al Covid-19, inizia il periodo di quarantena, che deve essere minimo di dieci giorni. Allo scadere del decimo giorno, se si esegue un tampone, sempre molecolare, e risulta negativo, si è liberi. Purché si sia asintomatici da almeno tre giorni. Se invece fosse nuovamente positivo, si deve rimanere in quarantena. La quarantena durerà fino a quando non ci sarà un tampone negativo con negatività dei sintomi da almeno tre giorni oppure fino al ventunesimo giorno, dopo però sette giorni di completo benessere. Il ventunesimo giorno dal tampone positivo rappresenta per legge il momento in cui il cittadino, pur con tampone positivo o senza positivo, è libero di tornare nella comunità.

Cosa succede se non si ha un tampone? 

L’altro scenario è il caso in cui un tampone non sia mai stato eseguito, nonostante ci siano stati i sintomi. In questa circostanza, si è liberi al decimo giorno dalla comparsa dei sintomi con un tampone negativo o in alternativa si è liberi al quattordicesimo giorno anche senza tampone, purché si sia completamente asintomatici da almeno tre giorni.

Ci sono alcuni sintomi che nel lungo periodo non sono considerati tali: si tratta del non sentire gli odori e non sentire i sapori.

La comunità scientifica ha ritenuto che, superate le tre settimane di isolamento fiduciario, il fatto di reperire nell’individuo ancora il virus non rappresenta un rischio per la collettività. Questa è una novità che abbiamo solo da alcune settimane. Un consiglio in merito. La legge ci consente di rientrare nella comunità e tornare al lavoro dopo 21 giorni anche con una tampone positivo ma questo va fatto prestando ancora più attenzione alle norme di cautela e attenzione, finché il tampone è positivo.

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here