Cosa vuol dire fare allenamento

Quando pensiamo all’esercizio fisico ci viene subito in mente il miglioramento della forma, gli addominali di Belen, le corse da runner, le attività competitive, le sedute in palestra… e ognuna di queste cose ci fa venire in mente la Fatica, talvolta anche la frustrazione di non riuscire, con conseguente mancanza di volontà!

Guardiamo la definizione di Allenamento: una pratica regolare, dosata e programmata in modo da raggiungere determinati obiettivi.

Sono una mamma sempre in corsa, negli ultimi mesi anche molto in viaggio, poi è successo che siamo rimasti tutti a casa. I ritmi sono cambiati, i tempi allungati, le possibilità di dedicarsi a sé stessi ampliata.

Ho iniziato ad allenarmi tutte le mattine, niente di particolare, ho scaricato un app e prima che i bambini si sveglino e comincino lezioni on line, giochi di draghi, e pranzi da preparare, dedico 10 minuti del mio tempo al mio Benessere.

Da qualche anno mi accorgo che tendo ad irrigidirmi e a non essere più tanto elastica.
Dopo un mese, di allenamento quotidiano mi tocco di nuovo le caviglie (obiettivo punta dei piedi).

Perché vi racconto di tutto questo? non certo per concorrere al premio Jane Fonda, ma per ribadire delle convinzioni che mi accompagnano da parecchio tempo:

  • Non è mai troppo tardi per ottenere qualcosa che desideriamo.
  • Possiamo ottenerla solo se siamo disposti ad Allenarci con COSTANZA E PERSEVERANZA.
  • L’Allenamento deve essere commisurato a ciò che siamo e ciò che puntiamo a diventare.

Questo allenamento è fatto di fatica e di riposo, di impegno e di relax, di scoperta e di godimento come quello di qualunque atleta.

Usa questo tempo per riscoprire le tue potenzialità e allenarti per raggiungere un obiettivo, partendo dalla consapevolezza che ogni evento significativo (compreso il Coronavirus) può essere una fonte di felicità, soddisfazione e benessere. Basta non sprecarlo.

Emilia Pizzuto
Corporate & Life Coach

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here