Coronavirus, come richiedere il bonus badanti e colf

In arrivo il bonus con il Decreto Rilancio previsto nelle prossime ore

Atteso da giorni, è previsto con il “Decreto Rilancio” che potrebbe essere ufficiale stasera: parliamo del bonus badanti e colf annunciato da giorni a seguito dell’emergenza coronavirus.

Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo, in un recente videomessaggio su Facebook, ha spiegato che il bonus colf e badanti 2020 sarà uno strumento del tutto nuovo nel panorama assistenziale italiano.

Un contributo variabile
Il contributo non sarà una somma fissa, ma varierà a seconda delle ore di lavoro effettivamente “perse” e potrà variare tra un minimo di 400 euro e un massimo di 600 euro. Se la riduzione dell’orario lavorativo è stata del 25% si ha diritto a un sussidio di 400 euro; se la riduzione è stata superiore il sussidio sarà di 600 euro.

Come richiedere il bonus badanti e colf
Per il momento non sono chiare le modalità per presentare la domanda, anche se quasi certamente la procedura sarà informatizzata. Stando alle ultime notizie, sarebbe sufficiente presentare – verosimilmente tramite il sito dell’INPS – una domanda con allegata autocertificazione sulla riduzione dell’orario lavorativo.

Chiara Franceschi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here