Cataratta: per la prima volta visite specialistiche disponibili su Amazon

Neovision, prima in Italia, offre la possibilità di acquistare una prestazione sanitaria sulla piattaforma di e-commerce

Neovision, il primo network italiano di cliniche oculistiche, approda su Amazon: si tratta della prima azienda, in Italia, a offrire la possibilità di acquistare una prestazione sanitaria sulla piattaforma di e-commerce.

Da fine giugno è possibile acquistare direttamente sul sito del colosso americano “Luce e Colori” una visita specialistica per il paziente con cataratta. Il pacchetto verrà recapitato al destinatario, in forma di una vera e propria confezione regalo, secondo le modalità di spedizione di Amazon.

Il servizio mira a supportare figli e nipoti degli over 60 nella cura dei propri familiari, attraverso il regalo di una visita specialistica a elevata componente tecnologica, in uno dei centri oftalmologici più all’avanguardia di Milano.

«Il benessere visivo delle persone, per noi di Neovision, è l’obiettivo primario. Un obiettivo che perseguiamo avvalendoci non solo del miglior know-how scientifico, grazie a un team di medici specializzati, tecnologie d’avanguardia e metodologie d’eccellenza, ma anche di un alto livello di patient-care», racconta Julien Buratto, operation manager di Neovision.

Legata al fisiologico processo di invecchiamento dell’organismo, la cataratta tende a manifestarsi dopo i 60 anni di età, comportando un’opacizzazione del cristallino.

Vista appannata, difficoltà a mettere a fuoco, colori percepiti come meno nitidi sono i sintomi più comuni. Oggi però è possibile recuperare un’ottima qualità visiva grazie a un intervento veloce, in day surgery, indolore e senza fastidi: attraverso la chirurgia laser, la lente naturale dell’occhio viene sostituita con un cristallino artificiale che non perderà mai la propria trasparenza e durerà tutta la vita.

Grazie al pacchetto “Luce e Colori” si intende offrire ai pazienti proprio questa possibilità: sottoporsi a una visita approfondita della vista per valutare, fianco a fianco a un counselor dedicato, i possibili trattamenti per curare definitivamente questa patologia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here