fbpx

Case a misura di senior

Dobbiamo ripensare le nostre abitazioni in vista del progressivo invecchiamento della popolazione. Gli over 65 rappresentano ormai il 19,5% della popolazione italiana. Circa 3 milioni di anziani vivono da soli e, in genere, le loro case sono obsolete. Gli anziani hanno invece bisogno di sicurezza, confort, risparmio. E la domotica può rispondere a tutte queste esigenze».

Lo ha detto il segretario nazionale dell’Associazione nazionale anziani e pensionati (Anap), Fabio Menicacci, intervenendo al convegno “La casa evoluta. Certificazione ambientale, certificazione energetica, bioarchitettura e domotica”, svoltosi presso l’Auditorium della sede Nazionale di Confartigianato.

L’azione sindacale di Anap in futuro si muoverà anche in questa direzione. «Sensibilizzeremo le amministrazioni locali – ha concluso Menicacci – perché agevolino, con interventi economici, l’installazione di apparecchiature per la sicurezza in casa da parte di anziani soli. Stringeremo accordi con gli operatori del settore per ottenere pacchetti garantiti e scontati e, infine, informeremo gli anziani sulle nuove opportunità della domotica».

Fonte: Fidest

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!