fbpx

Cartelle esattoriali: sono 35 milioni quelle che verranno inviate a maggio

Il fisco torna a battere cassa con l’invio delle cartelle esattoriali. Dopo la lunga pausa e le sospensioni approvate nell’ultimo anno, l’Agenzia delle Entrate ha ripreso a pieno ritmo la sua attività di recupero e riscossione. Tra gli atti che verranno notificati non mancheranno, purtroppo molti pagamenti arretrati, avvisi di accertamento, cartelle esattoriali e pignoramenti.

Cartelle esattoriali: la ripartenza del primo maggio 2021

Già da sabato primo maggio, l’Agenzia delle Entrate ha cominciato a inviare le cartelle esattoriali congelate dal DL Sostegni che le aveva bloccate fino al 31 aprile 2021. Fanno parte di questa categoria tutte le notifiche e i pagamenti bloccati dall’8 marzo 2020. Gli interessati sono tenuti al versamento delle quote dovute entro il 31 maggio 2021. Nonostante la scadenza risicata, al contribuente è stata lasciata la possibilità di rateizzare i debiti, in 10 rate. È bene sottolineare che prima dell’intervento di modifica del decreto rilancio era possibile richiedere la dilazione del pagamento fino a un massimo di 5 rate.

A inviare e recuperare le cartelle di pagamento ci sta pensando l’Agenzia delle Entrate-Riscossione.

In arrivo 35 milioni di cartelle

Con la ripresa delle attività di riscossione, l’amministrazione finanziaria si impegna a inviare ben 35 milioni di cartelle rimaste fino a ora congelate, a queste su vanno a aggiungere ben 15 milioni di avvisi e comunicazioni. Dal primo maggio sono anche ricominciate le procedure di riscossione, cautelari ed esecutive, di cui fanno parte i pignoramenti su stipendi e pensioni anche questi congelati fino al 31 aprile 2021.

Ripartono anche le vecchie rateizzazioni

A ripartire sono anche le rate dei precedenti piani di rateizzazione richiesti prima della pandemia da covid-19 che avevano una scadenza fissata tra l’8 marzo 2020 e il 30 aprile 2021. Anche in questo caso i pagamenti dovranno essere versati entro il 31 maggio 2021.

Andrea Carozzi

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!