In vista dell’arrivo della brutta stagione, chi era abituato a camminare o correre all’aria aperta si sta già disperando. Che fare quando ci saranno pioggia, freddo e – peggio di tutto – neve? La voglia di uscire di casa per fare sport rischia di scappare del tutto! Per fortuna, allenarsi in casa è possibile, anche senza specifici attrezzi come tapis roulant e stepper. Ma in che modo? Oggi parliamo della camminata attiva, un’attività fisica completa che è possibile svolgere anche fra le mura domestiche. 

Camminata attiva: un lavoro aerobico per rimanere in forma

La camminata attiva è un tipo di attività che comporta un lavoro aerobico. Fa molto bene al nostro apparato cardiocircolatorio, abbassa la pressione arteriosa e i livelli di colesterolo “cattivo”, oltre ad aiutare a prevenire malattie come l’osteoporosi. Inoltre, aiuta a mantenere sotto controllo il peso e tonifica tutto il corpo. Non pensate che il fitwalking serva solo per i muscoli delle gambe. Quando è fatto per bene, coinvolge anche la parte superiore del corpo, ossia braccia e addome. Un lavoro a tutto tondo!

Si tratta di un’attività sportiva davvero alla portata di tutti. Se la corsa è una disciplina ad alto impatto, consigliata a chi ha un minimo di preparazione fisica e pochi problemi alle articolazioni, camminare è consigliato a tutti, da chi ha problemi di sovrappeso a chi inizia ad avere qualche annetto sulle spalle. Perché questo tipo di attività abbia effetti positivi sul nostro organismo, è necessario praticarla per almeno 30 minuti, insistendo per 4 volte a settimana. Cosa state ancora aspettando? 

Camminata attiva: come praticarla in casa

Prima di dedicarsi alla camminata attiva in casa, è necessario prepararsi adeguatamente. Indossate le scarpe da ginnastica e un abbigliamento comodo e traspirante: potrebbe non sembrare inizialmente ma suderete! Tenete vicino un asciugamano per detergervi e non dimenticate l’acqua, è fondamentale mantenersi idratati mentre si fa attività fisica. Ricordate anche di scaldarvi prima dell’allenamento vero e proprio e di fare stretching al suo termine. 

A questo punto siete pronti per iniziare. Di seguito trovate qualche esercizio.

Esercizi

    1. Marcia sul posto. Esercizio di base dal quale partire. Camminate sul posto con le ginocchia alte, seguendo un buon ritmo. Coordinate il movimento delle braccia. Tenete l’addome contratto. Solo così riuscirete a tonificare tutto il corpo.
    2. Alternate la marcia con le gambe divaricate. Marciate sul posto e divaricate le gambe, continuando a marciare con i piedi lontani fra loro. 
    3. Aggiungete del movimento. Iniziate a camminare avanti e indietro, trovando un vostro ritmo costante. Se avete spazio nella stanza, girate intorno a una sedia, oppure al tavolo, oppure al divano. 
    4. Inserite nell’esercizio dei movimenti delle braccia. Se volete tonificare in particolar modo le braccia, eseguite dei movimenti a loro dedicati. Questo renderà l’allenamento più faticoso e vi farà bruciare più calorie. Mentre continuate a camminare, portate le braccia in avanti e in alto, singolarmente o tutte e due insieme. Potete provare anche a chiudere i gomiti di fronte al volto o a tirare pugni di fronte a voi. 
    5. Attivate le gambe. Per attivare ulteriormente i muscoli delle gambe, tirate su un ginocchio ogni tre passi, alternando il destro al sinistro. Ricordate di contrarre bene gli addominali mentre lo fate. Un altro movimento che potreste introdurre è la calciata: una gambe per volta, portate il tallone al gluteo, spostando il peso da un piede all’altro. 

In questo video trovate qualche altra idea.

Micol Burighel

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here