Auguri e Buone Feste a tutti i nostri lettori

Carissimi lettori,

è con grande gioia che mi ritrovo a farvi gli auguri come ormai tradizione da alcuni anni.

Vi ringrazio per la fiducia che confermate ogni anno al giornale che dirigo e per essere sempre più numerosi. Chiudiamo il 2019 con oltre 45 mila fan sulla nostra pagina Facebook e oltre 100.000 lettori on line. Quello appena trascorso è stato un anno di cambiamenti che delinea un panorama sociale e culturale in evoluzione.

Siamo la nuova potenza economica, ne abbiamo parlato in diversi articoli legati agli ultimi dati del Censis, che hanno tracciato un panorama nazionale sempre più dominato dalla Silver Economy.  Ma soprattutto, i paradigmi che descrivono chi ha superato gli “anta” come vecchio o poco attivo sono ormai superati. Non chiamateci più anziani perché non vi risponderemo!

Oggi siamo una generazione di persone attive, nonni amorevoli e indispensabili per le nostre famiglie, ma anche lavoratori, generatori di occupazione, sportivi e viaggiatori, tecnologici e social. Da imprenditrice, mamma e nonna credo nella possibilità di poter vivere pienamente questa bellissima fase della vita condividendo con voi attraverso questo spazio i consigli, le novità, le idee e le passioni che ci accomunano.

Ed è in questa direzione che andranno i prossimi incontri con la community di Altraetà iniziati quest’anno. Lo scorso novembre abbiamo avuto il piacere di avere con noi Evelina Flachi durante un incontro dedicato all’alimentazione e allo sport. E il prossimo anno toccheremo le principali città italiane per affrontare dal vivo tanti altri temi insieme a voi (turismo, bellezza e chirurgia estetica, living ecc.).

A giugno organizzeremo nuovamente a Genova il Silver Economy Forum, il primo evento nazionale dedicato all’ageing society giunto alla sua terza edizione. Un fitto programma (3 giorni) di eventi e incontri con aziende, istituzioni ed esperti del settore attorno al tema dell’invecchiamento della popolazione e dell’economia d’argento… Perciò seguiteci con affetto e amore, come sempre fate, per restare informati su tutti i numerosi eventi in programma.

In ultimo, il mio pensiero per questo Natale va alle tante persone sole, ai pensionati al minimo sindacale, a chi soffre, a chi è malato e non può permettersi un’assistenza adeguata, a chi non ha un tetto sotto cui stare. Alle famiglie ritrovate, a quelle separate, a chi ha i propri cari lontani e fa i salti mortali per poterli raggiungere e trascorrere queste feste insieme.

A tutti voi auguro un Natale di Pace e Serenità!

Daniela Ameri
Direttrice Altraetà

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here