Assunzioni donne e over 50: incentivi confermati nel 2019

260
lavoro over 50

Confermati anche per il 2019 gli incentivi per le assunzioni donne e over 50, che consistono nell’esonero contributivo per le imprese, introdotto dalla legge Fornero.

Le lavoratrici dovranno essere non occupate da almeno 6 mesi, residenti in regioni svantaggiate oppure occupate in settori lavorativi caratterizzati da una forte disparità occupazionale di genere. I lavoratori over 50 anni di età dovranno invece essere disoccupati da almeno 12 mesi.

L’incentivo consiste in una riduzione dell’aliquota contributiva a carico del datore di lavoro nella misura del 50% e per un periodo variabile a seconda del tipo di contratto stipulato.

Il contratto può essere a tempo indeterminato o a determinato, sono ammesse anche le trasformazioni a tempo indeterminato di precedenti contratti agevolati, i contratti part-time e in somministrazione. La durata dell’incentivo assunzioni over 50 cambia a seconda della tipologia di contratto:

  • 18 mesi per il tempo indeterminato e per le trasformazioni
  • 12 mesi per i contratti a termine (anche in caso di proroga)

In pratica l’azienda che assume un over 50, a tempo determinato o indeterminato, ha uno sconto contributivo del 50%, per 18 mesi in caso di tempo indeterminato e 12 mesi in caso di determinato.

L’incentivo spetta anche nel caso in cui la stessa azienda riassuma un disoccupato che precedentemente era stato un proprio dipendente, purché sussista il requisito dei 12 mesi di disoccupazione. È invece escluso nel caso in cui sia effettuata in attuazione di un obbligo preesistente, derivante dalla legge o dalla contrattazione collettiva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here