fbpx

Argilla verde ideale per la pelle del viso

argilla verde
  L'argilla è un prezioso dono che la natura ci offre: è una miscela di minerali che, grazie alla sua composizione, mostra spiccate proprietà terapeutiche e cosmetiche. Esiste in differenti varianti, tra le quali l' argilla verde è la più ricca e completa. E' in grado di caricarsi di energia e calore che ritrasmette a…

 

L’argilla è un prezioso dono che la natura ci offre: è una miscela di minerali che, grazie alla sua composizione, mostra spiccate proprietà terapeutiche e cosmetiche.

Esiste in differenti varianti, tra le quali l’ argilla verde è la più ricca e completa. E’ in grado di caricarsi di energia e calore che ritrasmette a cellule e tessuti, migliorandone la funzionalità e la salute.

L’ argilla viene estratta nei mesi estivi (quando la luce solare è più forte) e lasciata essiccare al sole, che la carica di energia, ed all’ aria, che asciugandola dall’ umidità la rende leggera. E’ utilizzata per combattere le imperfezioni della pelle del viso, del corpo e per curare alcuni comuni disturbi.

Grazie alle sue proprietà, l’ argilla verde contribuisce al benessere della pelle del viso e del corpo, liberandola dalle tossine e cedendole i minerali di cui è ricca, come Ferro, Calcio, Potassio, Alluminio, Sodio, Titanio, Silice, Magnesio e Manganese. Il mercato è ricco di prodotti a base di argilla verde, ma è possibile preparare i propri impacchi e maschere anche da soli. Reperibile in farmacia e in erboristeria, si può acquistare finemente macinata, per usi esterni oppure finemente macinata e ventilata, per usi interni.

Oltre all’ argilla “verde”, la più pregiata, esistono le varietà “rosa” e “bianca”; quest’ ultima sembra essere più delicata e più adatta a pelli molto sensibili. Per l’ acquisto e l’ utilizzo chiedete sempre consiglio al farmacista o all’ erborista che saprà consigliarvi quale varietà meglio si adatta al vostro tipo di pelle e alle problematiche che presenta.

Le azioni benefiche che l’ argilla verde svolge sulla nostra pelle o contro comuni disturbi sono numerose:
• alcalinizzante;
• disinfettante e cicatrizzante per le lesioni della pelle: si rivela infatti utile quando la pelle è grassa, presenta pori dilatati ed è soggetta ad acne e dermatiti;
• antidolorifica ed antinfiammatoria: impacchi di argilla verde possono essere utili in caso di dolori muscolo-scheletrici ed infiammazioni dei nervi e delle giunture;
• rimineralizzante e riequilibrante: nei casi di pelle grassa e ritenzione idrica, l’ argilla verde agisce assorbendo i liquidi e i prodotti di scarto del metabolismo dai tessuti;
• depurativa e adsorbente: cede i suoi minerali ai tessuti ed assorbe le tossine prodotte dagli stessi.
L’ argilla verde è molto utile contro disturbi molto comuni come il mal di stomaco, la gastrite, per il riequilibrio della flora intestinale e contro i parassiti intestinali: dopo aver chiesto consiglio al vostro medico o farmacista, acquistate dell’ argilla verde o bianca non solo finemente macinata, ma anche ventilata, la varietà migliore per gli usi interni. Sciogliete in un bicchiere d’ acqua 1 o 2 cucchiaini di argilla verde e aspettate circa 8 – 12 ore che si sedimenti; bevete l’ acqua soprastante il sedimento, possibilmente la mattina a digiuno.

Per rendere meno grassa la pelle del viso, quando si dimostra acneica e/o impura, una maschera all’ argilla verde una o due volte a settimana per un mese è un ottimo rimedio naturale: mescolate 1 bicchiere di acqua, un bicchiere di argilla, un cucchiaino di olio d’ oliva, una cucchiaino di miele e applicate sul viso per circa 10 minuti. Nel caso in cui questa maschera lasciasse la vostra pelle troppo secca, provate a mescolare un paio di cucchiaini di argilla verde con dello yoghurt bianco e magro. Una volta raggiunta una consistenza cremosa e corposa applicatela sul viso per circa 10-15 minuti.

Ricordate che in generale le maschere per la pelle del viso vanno stese anche sul collo e decoltè e mai sul contorno occhi e il contorno labbra; quando miscelate l’ argilla con acqua o altro, ricordate di utilizzare sempre un cucchiaio di legno e non di metallo: così l’ argilla conserverà meglio le sue proprietà.
Un bagno detossicante è l’ ideale in caso di affaticamento muscolare e per l’ eliminazione delle tossine: immergetevi nella vasca riempita di acqua calda (ma non troppo!) in cui avrete fatto sciogliere qualche cucchiaino di argilla verde; rimanete immersi non più di 15 minuti.

L’ argilla verde può essere un ottima alleata contro gli inestetismi della cellulite, migliorando l’ aspetto della pelle e incrementando l’ assorbimento dei trattamenti successivi. Mescolate mezzo bicchiere di acqua con mezzo bicchiere di argilla verde unendo al composto un cucchiaio di olio di oliva. Lasciate in posa per 15 minuti. Ricordate che i migliori risultati si ottengono con la costanza!

Se all’ argilla verde si aggiunge solo olio di oliva fino ad ottenere un impasto cremoso, avremo un’ ottimo impacco contro i dolori articolari, da lasciare in posa per 30 minuti ogni giorno fino all’ attenuazione del dolore.

Tanti altri sono gli usi dell’ argilla verde non solo per il benessere e la bellezza della pelle del viso e del corpo: chiedete consiglio al vostro farmacista o erborista di fiducia!

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!