Altra età, un lungo percorso dedicato ai senior

5

Dieci anni fa veniva inaugurato a Milano Expo Senior, il Forum dedicato alla nuova età”, la prima manifestazione in Italia interamente dedicata ai senior e ai loro comportamenti e interessi all’interno della società.

Organizzato in collaborazione con Somedia, Gruppo Editoriale L’ Espresso e Ameri Communication and Public Relations, Expo Senior si svolge all’Atahotel Expo Fiera di Milano dal 6 al 7 novembre 2008 e nasce come evoluzione di AltraEtàSalone dedicato agli over 55”, manifestazione culturale e fieristica tenutasi a Genova per tre edizioni, dal 2004 al 2006. Obiettivo di Expo Senior e dei precedenti Saloni Altraetà quello di essere un punto di incontro tra enti, associazioni, aziende e il mondo degli over 55, da sempre target di riferimento del portale www.altraeta.it.

Nato nel 2004 per presentare il primo Salone e in seguito divenuto testata giornalistica, il portale “AltraEta.it – il mondo degli over 50 a portata di click!” negli anni è diventato un punto di riferimento per il pubblico senior, tanto da essere premiato nel 2012  come migliore “Iniziativa di promozione dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni”. Il riconoscimento, consegnato a Roma presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha coinvolto l’allora presidente del Consiglio Mario Monti, il ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione Andrea Riccardi, il ministro per gli affari europei Enzo Moavero Milanesi e personalità di spessore del mondo dello spettacolo, come Gina Lollobrigida, Piero Angela e Pippo Baudo.

Ai Saloni AltraEtà e all’evento Expo Senior hanno fatto seguito negli anni altre iniziative focalizzate sul tema degli over, come l’ideazione del Premio Active+, il convegno “Il Turismo dei Senior over 50” in collaborazione con Regione Piemonte e l’evento “Ai miei tempi” in sinergia con Il Secolo XIX. È del 2016 invece la partnership con Bayer Italia per Startup4life”, il concorso dedicato alle startup over 40.

«Da sempre le nostre iniziative si rivolgono agli over 50 – spiega Daniela Boccadoro Ameri, direttrice di Altra Età (nella foto) – ovvero quelle persone che, ben lungi dal considerarsi anziane, sono invece ricche di risorse lavorative, personali e culturali e hanno tempo a disposizione e voglia per affrontare un nuovo capitolo della loro vita. Il nostro obiettivo è quello di dare voce agli interessi, desideri, sogni e bisogni degli adulti maturi, mettendoli in relazione con una società che sta cambiando».

Società che oggi vede gli over 50 sempre più protagonisti e attivi, tanto è vero che non si parla più di senior, ma di active-agers. I cambiamenti demografici evidenziano quanto quella dei senior sia la terza economia più potente al mondo e quanto gli over 50 stiano realmente vivendo una “seconda giovinezza”. Un cambiamento che influenza inevitabilmente tutti i settori economici: dalla salute all’alimentazione, dal lavoro alla finanza, dal tempo libero alla comunicazione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here