Alimentazione anti age: crema di cavolo nero

Nuovo appuntamento con le gustose ricette della nostra cuoca Patrizia Cappa. Dopo i consigli per preparare un ricco spezzatino di soia e una nutriente insalata di avocado, il piatto che vi proponiamo oggi è la crema di cavolo nero.

Ingredienti (per una persona):

4 o 5 foglie di cavolo nero

2 carote

1 piccolo cavolfiore

Sale, pepe, olio q.b.

Preparazione:

Togliete la parte bianca (costa) dalle foglie del cavolo nero. Saltate, quindi, le foglie in poco olio per pochi minuti, aggiungete le carote tagliate a fettine e le cimette del cavolfiore. Aggiungete circa mezzo litro di brodo, ottenuto con acqua e un dado, e fate cuocere fino a quando le verdure non saranno tenere. Frullate il composto per ottenere una crema.

Molti già conoscono l’utilità del cavolo nero per la prevenzione di numerose forme tumorali, ma non tutti sanno che è utile anche contro le forme influenzali. Per utilizzare al meglio questa tipologia di verdura si consigliano i centrifugati, utilissimi in caso di bruciori di stomaco e infiammazioni intestinali e, in generale, per tutte le difficoltà digestive.

Per preparare un buon centrifugato, frullate 4-5 foglie di cavolo e bevetene il succo fresco prima di pranzo e prima di cena. La cura ideale è berlo due volte all’anno per 30 giorni, da novembre e a marzo, quando il cavolo nero è ancora disponibile sui banchi dell’ortolano.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here