Al via Cosmosenior, tre giornate all’insegna della prevenzione in terza età

18

Inaugurato stamattina al Palacongressi di Rimini il grande evento di Senior Italia FederAnziani dedicato alla terza età in tutti i suoi aspetti. Qui, la kermesse CosmoSenior con tre giorni di incontri, workshop, momenti educativi e stand per il mondo over 55 si intreccia con il Congresso della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute, la piattaforma guidata dai pazienti in cui le società scientifiche e le professioni medico-sanitarie si incontrano al cospetto delle Istituzioni per affrontare i temi della prevenzione e dell’aderenza alla terapia.

CosmoSenior, giunta quest’anno alla sua sesta edizione, è la manifestazione organizzata da Senior Italia FederAnziani in collaborazione con Italian Exhibition Group, nella quale trovano posto i vari temi della silver economy, come benessere, alimentazione e nutrizione, prevenzione, sanità e salute, tecnologia, turismo, servizi, domotica, tempo libero, arte e cultura, sistemi di sicurezza di vita, e molto altro. Una tre giorni di workshop, incontri, convegni tematici, con una vasta scelta di aree espositive.

Tra le attività in primo piano, gli screening gratuiti: anche quest’anno CosmoSenior offre l’opportunità di sottoporsi, grazie a una squadra di medici specializzati, a screening per le principali patologie della terza età in ambito respiratorio, cardiovascolare, dermatologico, fragilità ossea e vista. Tra gli esami previsti la spirometria, esame mirato a conoscere la funzionalità respiratoria; la visita oculistica; lo screening col dermatoscopio per neoplasie e precancerosi cutanee; la densitometria ossea ecografica per valutare la resistenza ossea alle vertebre lombari e al collo del femore; lo screening sul controllo del rischio diabete e, infine, l’ecocardiocolordoppler.

Scarica qui il programma completo

Nel Biovillaggio trovano spazio la ginnastica leggera per il riequilibrio posturale e la bioginnastica per contrastare il mal di testa e la cervicalgia, l’artrosi dell’anca e le patologie della colonna. Nell’area Ballo e showcooking si svolgono i corsi di danza, con fisiatri e tecnici sportivi, nell’ambito della campagna “Cancro: la prevenzione non si ferma dopo i 65 anni” realizzata in collaborazione con Aiom e Fondazione AIOM, e accanto a loro lo showcooking all’insegna del sano e buon mangiare per restare in salute e la pet therapy con dimostrazioni pratiche del beneficio reciproco che deriva dal rapporto senior-animali.

Il tutto su una superficie di 11 mila metri quadri interamente dedicati a quelli (gli over 55) che oggi rappresentano il 35,4% della popolazione italiana.

In contemporanea, all’interno del Palacongressi, si svolgono i lavori del VII Congresso della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute, presieduto dal direttore generale dei dispositivi medici e del servizio farmaceutico del ministero della Salute, Marcella Marletta, dal presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato Pierpaolo Sileri e dall’Europarlamentare Aldo Patriciello, componente della Commissione Industria, Telecomunicazioni, Ricerca ed Energia del Parlamento Europeo.

Il Congresso si svolgerà con la Medaglia del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio
del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei
Ministri, del Ministero della Salute, della Conferenza delle Regioni e delle Province
Autonome, di Agenas, Istituto Superiore della Sanità, ANCI, FOFI, UPI e delle seguenti
regioni: Sardegna, Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia Romagna,
Umbria, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Calabria, del Comune di Rimini e
della Provincia di Rimini.

Il Congresso vede al lavoro 17 Dipartimenti tematici dedicati alle principali aree della salute dell’anziano con l’obiettivo di creare un percorso di prevenzione avanzata a misura di over 65 e con il coinvolgimento delle società medico-scientifiche, della medicina generale e ambulatoriale, delle professioni sanitarie, degli infermieri, dei farmacisti per un totale di oltre duemila ospiti.

Obiettivo dei lavori, realizzare delle raccomandazioni per una buona salute del Senior. Un documento di divulgazione redatto in un linguaggio nuovo, chiaro, scientifico ma facilmente comprensibile, per far comprendere agli over 65 l’importanza della prevenzione intesa come pratica centrale anche e, a maggior ragione, in età senior per migliorare la qualità della vita, ottimizzare le possibilità di cura e garantire la sostenibilità del Sistema Sanitario. Quattro Tavoli Giuridici saranno dedicati al diritto alla salute e in particolare a temi quali l’accesso alle cure, alle strutture e alle prestazioni assistenziali, il consenso informato, la qualità e le esigenze dei pazienti come criteri guida di cui tener conto nei bandi di gara in ambito sanitario che abbiano come fine la tutela dell’interesse del paziente.

Nel corso dei lavori congressuali saranno presentate le nuove campagne di comunicazione che Senior Italia FederAnziani porterà, nel corso del 2019, all’interno dei centri sociali anziani del suo network che su tutto il territorio nazionale coinvolge oltre 3,8 milioni di persone. Ampio spazio agli esponenti del mondo dei media e della divulgazione, con ospiti d’eccezione Claudio Lippi e Alessandro Meluzzi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here