“Abbracciamoci con le parole”: Korian contro il maltrattamento delle persone anziane

Assistenza agli anziani

Oggi, 15 giugno si celebra la Giornata contro il Maltrattamento delle Persone Anziane. Una data importantissima in cui tutto il Mondo riflette su come stimolare la consapevolezza su questo delicato tema, al fine di creare una netta opposizione agli abusi e le sofferenze inflitte alle persone più deboli.

Questi difficili mesi, più che mai, ci hanno fatto riflettere su quanto sia fondamentale contare sulla vicinanza delle persone a cui vogliamo bene. Quanto ci è mancato abbracciare i nostri cari?

Per l’occasione, il Gruppo Korian ha deciso di rendere l’abbraccio protagonista della Giornata contro il Maltrattamento delle Persone Anziane, senza ovviamente rinunciare al significativo aspetto della sicurezza.

L’iniziativa “Abbracciamoci con le parole” permetterà infatti di dimostrare il proprio affetto e la propria vicinanza con il semplice utilizzo di dolci, ma sentite, parole. Abbracciamoci con le parole per dire “ti voglio bene, avrò cura di te, sei speciale”.

ABBRACCIAMOCI CON LE PAROLE 

Il 15 giugno, nelle strutture Korian, sarà possibile abbracciarsi senza mai sfiorarsi. Infatti attraverso la condivisione di messaggispilleposter e cartoline sarà possibile donare il proprio abbraccio alla persona desiderata. Tutti potranno partecipare a questa iniziativa: collaboratori, familiari e ospiti, che avranno così modo di condividere una pensiero, un gesto o una foto con un messaggio dedicato. Saranno abbracci speciali, tutti da ascoltare, sussurrare o gridare a gran voce.

UN’INIZIATIVA SOCIAL PER TUTTI 

Oltre ai momenti di condivisione nelle Strutture del Gruppo, l’iniziativa “Abbracciamoci con le parole” permetterà di veicolare i messaggi a distanza anche attraverso un post sui Social. Infatti direttamente sulla pagina Ufficiale del Gruppo Korian si potranno trovare le card realizzate ad hoc per l’iniziativa, ognuna contenente una differente dolce frase, dai veicolare grazie all’hashtag #ParoleComeAbbracci.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here