6 idee per migliorare la casa in vista del Natale

Il Natale si avvicina, così come il momento di riunire amici e parenti in casa. Gli esperti di Habitissimo propongono una lista delle sei più tipiche migliorie da fare in casa prima delle feste per accogliere al meglio gli ospiti e fare un’ottima figura.

Dare un po’ di personalità alla casa

Non è una questione di pulizia o ordine ma una mancanza di personalità. Ci sono case che non trasmettono nulla di speciale. Ecco qui tre idee semplici per dare quel tocco in più in poco tempo e senza spendere una fortuna: pitturare una delle pareti in un tono diverso; cambiare i cuscini per rinnovare il divano e investire in alcune coperte; pulire professionalmente il pavimento per ridargli il tono e sostituire il vecchio tappeto per uno più grande e accogliente.

Migliorare la distribuzione dei mobili in salotto

A volte non si tratta di avere i mobili sbagliati ma di come vengono posizionati. Dedicare qualche minuto a mettersi nei panni degli ospiti e pensare come potrebbero stare più comodi può aiutare nel migliorare la distribuzione dei mobili del salotto. Magari basta spostare il divano e completarlo con pouf e poggiapiedi, cambiare il tappeto per uno più grande o aggiungere un tavolino per appoggiare caffè e dolci.

L’importanza dell’illuminazione

Uno degli errori più classici che si commettono quando si arreda casa riguarda la distribuzione dei punti luce. L’illuminazione della casa ha un peso molto importante nell’atmosfera generale ed è per questo che è arrivato il momento di investire in qualche lampada. Ecco la regola principale quando si tratta di distribuire la luce in salotto. Sono necessari tre punti luce: uno generale che crea un punto di attenzione principale, un altro a terra per illuminare punti specifici come un angolo computer o lettura e lampade basse per creare ambiente soprattutto al crepuscolo.

Rinnovare la cucina

Se sulle doti culinarie non è possibile fare molto proviamo almeno a rinnovare la cucina per accogliere al meglio gli ospiti. Anche se li avremo sistemati in salotto più di uno verrà a curiosare in questa stanza. Ma da dove cominciare? Sicuramente è importante fare un check up delle stoviglie e valutare se è il caso di cambiarle o di aggiungere piatti e bicchieri a seconda del numero di ospiti. Inoltre è il momento che si aspettava per ridipingere le porte, cambiare le maniglie se serve e migliorare l’illuminazione aggiungendo punti luce dove necessario. Inoltre potrebbe anche essere il caso di dover ravvivare le pareti e osare con carta da parati specifica per ambienti umidi.

Investire in sedute per accomodare tutti

Non è bene trovarsi all’ultimo con poche sedute in casa rischiando di fare stare scomodi gli ospiti. Meglio investire in qualche seduta in più magari modelli pieghevoli che possono essere messi via una volta che non se ne ha più bisogno. E se quelle fisse che si hanno da tempo sono scomode? Se non si vogliono sostituire si può provare a migliorarle magari aggiungendo un cuscino o dipingendole. Anche aggiungere delle pelli di pecora può far aumentare la comodità, sicuramente saranno belle calde!

Quando il bagno fa paura

Il bagno è una delle stanze dove passeranno gli ospiti ed è per questo che lo si vuole rendere il più accogliente possibile. Non solo pulito e in ordine ma con un tocco speciale. Che si può fare? Se si ha del tempo da investire si possono ridipingere le pareti, cambiare già quel vecchio mobile che da tempo era nella lista di migliorie da fare o perfino rinnovare il pavimento con un pavimento vinilico: veloce ed economico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here