6 consigli per la foto profilo perfetta

Ormai tutti navighiamo su internet. Molti di noi hanno profili Facebook, addirittura alcuni intraprendenti si spingono fino ai meno conosciuti Instagram, Twitter e perché no, magari qualche chat. Una volta entrati nella rete è bene saperla sfruttare a nostro vantaggio: ecco perché noi di Altraetà ti spieghiamo come rendere la tua foto profilo perfetta.

  1. Trova la luce migliore

Per evitare di sembrare appena usciti da una battaglia di Paintball, figurando con facce colorate di strane tonalità,  è importante trovare la luce migliore in cui scattare quella che diventerà la tua foto profilo. L’ideale è aspettare una bella giornata di sole e fare una foto all’aperto, dove la luce artificiale non esiste e non può intaccare la naturale colorazione.

     2. Trova la giusta angolazione

Il lato migliore del viso non basta se non lo accompagni a una giusta angolazione della macchina fotografica. Prova a scattarti una foto dal basso e scoprirai cosa intendo: doppio mento come se fossi il protagonista di “Ciccioni XXL”. Prova invece con uno scatto dall’alto, magari con l’uso di un bastone per i selfie.

     3. Niente bocca a “culo di gallina”

Se non sai cosa intendiamo, basta cercare su Google: la bocca a “culo di gallina” è una delle pose più quotate per i selfie o per le foto in generale. Se vuoi evitare di sembrare una 12enne, evita questa posa. È poco elegante e facilmente soggetta alle prese in giro, oltre che ufficialmente non sexy.

  1. Niente sguardo fisso in camera

Un segreto per sembrare intelligente in foto? O usare la foto di Einstein, oppure guardare verso l’orizzonte, magari con un affasciante sguardo misterioso.

  1. Usa la fantasia

Non utilizzare una foto noiosa, con uno sfondo bianco o magari un muro di casa: usa la fantasia, osa, cambia l’inquadratura e utilizza un taglio obliquo.

  1. Usa i filtri

I filtri sono stati inventati apposta: non aver paura di utilizzarli, nessuno ti giudicherà se lo farai. Negli anni ’20 si spalmava il grasso di foca sulle lenti delle cineprese per far sembrare le attrici di cinema muto più eteree, puoi farlo anche tu sulle tue foto. Magari evita di spalmare il grasso di foca sulla fotocamera del cellulare, ma un bel filtro retrò non te lo vieta nessuno.