fbpx

5 consigli per tenersi occupati in pensione

Passare, da un momento all’altro, da una routine lavorativa piena e impegnativa ad avere a disposizione così tanto tempo libero da non sapere come colmarlo: la pensione è spesso un periodo molto atteso dai lavoratori, ma altrettanto difficile da gestire e da rendere soddisfacente. Per questo è importante farsi trovare pronti a cambiare completamente il proprio stile di vita, darsi nuovi obiettivi e trovare nuovi spunti e attività per riempire le proprie giornate. Ecco 5 consigli utili.

Toglietevi uno sfizio in pensione

La vita lavorativa spesso non lascia spazio alla possibilità di coltivare le proprie passioni. La pensione potrebbe essere una buona occasione per riprendere hobby abbandonati o per intraprendere nuove attività. Fotografia, modellismo, lettura, pittura, corsi online, cucina, vino: c’è sempre tempo per imparare. Anche una lingua: è sempre utile approfondire o apprendere le basi di un nuovo idioma, considerando anche che la pensione è proprio un buon periodo per concedersi qualche lungo viaggio.

A proposito di viaggi

Scoprire l’Italia e l’Europa (e perché no, il mondo), magari quei luoghi e quelle città che avreste sempre voluto conoscere, ma che, per motivi di tempo non siete mai riusciti a visitare. Questo periodo è un buon momento per farlo. Può essere anche un occasione per conoscere nuove persone, sfruttando magari i viaggi organizzati insieme ad altri pensionati. Oppure, avete mai preso in considerazione le crociere intorno al mondo?

Sfruttate la pensione per fare sport

Lo sport fa bene al corpo e alla mente e praticarlo quotidianamente è un toccasana. Anche durante la terza età. Per questo motivo, sfruttate la pensione per fare attività fisica, riprendete uno sport che vi è sempre piaciuto e praticatelo con continuità. Oppure, se non avete mai fatto sport, iscrivetevi a un corso nuovo, dedicato alla vostra fascia d’età, in modo da iniziare gradualmente ad allenare i vostri muscoli. Lo yoga, per esempio, può essere una buona soluzione, anche per la mente. Ora non avete più scusa per fare i pigri: il tempo a disposizione c’è, a qualsiasi orario!

Un grande classico: il fai-da-te

Migliorate la concentrazione e allo stesso tempo rilassatevi con il bricolage, il riciclo creativo e altre attività fai-da-te: possono essere un buon modo per impegnarsi durante la giornata e, allo stesso tempo, per migliorare la propria casa con oggetti di design prodotti con le proprie mani.

Il volontariato

Fare del bene e, allo stesso tempo, tenersi occupati, attivi e conoscere nuove persone. Sono tutti i vantaggi del volontariato. Le associazioni sono moltissime e potete scegliere tra l’attività che più vi si addice e a cui vi sentite più vicina. Vi riempirà di soddisfazioni e sarà sicuramente una fonte di arricchimento personale.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!