4 regole per investire in sicurezza

Investire per mantenere un capitale solido e affidabile è il sogno di molti, ma non è una prerogativa solo delle giovani generazioni. Anche la generazione dei silver è spesso alla ricerca di metodi di investimento sicuri in grado di mettere al riparo il proprio capitale. In questo articolo cercheremo di focalizzare l’attenzione su quattro tecniche finanziarie volte ad accumulare e proteggere il proprio capitale finanziario.

Prima regola: valorizzare il proprio punteggio creditizio

Il punteggio creditizio non è altro che il metodo con cui gli istituti di credito misurano l’affidabilità di un individuo. Più è alto il punteggio creditizio, più si è in grado di accedere a finanziamenti, mutui e prestiti. Questo elemento è molto importante ed è quello che caratterizza la fascia degli over 50 in quanto questa può contare su di un patrimonio più solido rispetto a quello delle fasce più giovani oltre che su di un trascorso creditizio/finanziario lineare e affidabile: bollette sempre pagate, prestiti e mutui estinti puntualmente, piccolo o medio patrimonio immobiliare sano e senza debiti.

Seconda regola: la fretta è una cattiva consigliera

Se avete un buon punteggio creditizio, ma necessitate di un prestito, magari per aiutare il figlio ad aprire un’attività, ricordate che è sempre bene soffermarsi e confrontare le tante offerte proposte dagli altrettanti istituti di credito. La linea guida deve essere quella di ottenere un prestito con interessi vantaggiosi, quindi è bene scegliere in maniera accurata l’istituto bancario in grado di offrire il servizio migliore o comunque quello più vicino alle nostre necessità. Essere frettolosi non paga, in quanto un alto tasso di interesse potrebbe compromettere l’accumulo di risparmi nel corso degli anni. Il nostro suggerimento è dunque quello di contattare almeno quattro istituti bancari e di confrontare accuratamente le loro offerte, anche attraverso la consulenza di un esperto finanziario.

Terza regola: risparmiare è più facile se si fa in automatico

Non è mai troppo tardi per risparmiare. Mettere da parte un gruzzolo da utilizzare per le emergenze è una buona tecnica per non farsi cogliere impreparati durante i periodi di difficoltà. Un trucco per risparmiare senza perdere troppo tempo dietro a conti e conticini mensili, è quello di decidere di impostare un bonifico automatico mensile fisso (che può essere modificato nel tempo) da destinare a un conto risparmio; la somma da voi scelta sarà prelevata automaticamente o dallo stipendio o dalla pensione.

Quarta regola: investire in immobili in alcune situazioni è la scelta migliore

Investire in immobili non vuol dire esclusivamente dedicarsi alla speculazione edilizia sana, ossia a quella pratica che permette di guadagnare con la compravendita di immobili. Se disponente di una somma di denaro che volete destinare ai vostri figli o ai vostri nipoti, l’investimento immobiliare è un ottimo affare in quanto vi permetterà di congelare un tot di capitale (da lasciare ai vostri eredi), facendovi nel contempo guadagnare, attraverso un canone di affitto, una rendita da utilizzare come risparmio o come somma con la quale affrontare le piccole spese mensili.

Andrea Carozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here