3 mete imperdibili da visitare a settembre

Già dopo Ferragosto si comincia a intravedere la fine del periodo estivo. Per non parlare di settembre, ormai alle porte. Se questa considerazione è in parte vera, settembre rappresenta anche il mese ideale per partire per le vacanze, soprattutto se si ha più di 50 anni e si è alla ricerca di quiete e relax, lontani dalle folle e dalla movida estiva.

Per chi ama il mare e la natura, o vuole semplicemente visitare una capitale europea in tutta comodità, settembre rappresenta realmente il mese ideale per partire e soprattutto per spendere meno per gli stessi servizi di luglio e agosto.

I motivi sono semplici. A partire dalle temperature: in tutto il sud dell’Europa e non solo fa ancora caldo, ma ovviamente si presentano temperature più miti rispetto ai precedenti mesi estivi. Questo fa sì che chi decide di recarsi in una località costiera possa abbronzarsi con tranquillità, lasciandosi cullare dalle onde del mare senza soffrire troppo la canicola estiva, come spesso accade a luglio e agosto. Inoltre, a settembre è facile trovare all’ultimo minuto disponibilità di voli e alloggi (e a buon prezzo), proprio perché buona parte dei turisti ha già trascorso le proprie ferie nelle settimane precedenti.

Tra le mete più gettonate per una vacanza settembrina in riva al mare troviamo le Canarie, la Grecia e la Sicilia.

Le Canarie rappresentano una delle mete più alla moda degli ultimi anni: sono la destinazione preferita per gli over 50 e 60 soprattutto a settembre, quando le spiagge si presentano meno affollate e il grande afflusso turistico estivo comincia a scemare. In questo periodo dell’anno le temperature medie delle Canarie si aggirano intorno ai 24°-25°, le piogge sono scarse e i biglietti aerei sono meno cari. Uno degli elementi che rendono il mese di settembre il momento ideale per partire è anche la diminuzione del costo delle strutture ricettive, che giunte a fine stagione offrono soluzioni più economiche in modo da poter contare su un buon flusso turistico anche a fine estate.

Anche la Grecia rappresenta una delle migliori mete da visitare a settembre soprattutto se si è alla ricerca di mare cristallino, caldo e incantevoli spiagge. In questo periodo dell’anno si trovano voli e hotel a prezzi molto convenienti, tanto che il costo medio di un soggiorno a Creta di una settimana si aggira sui 500 euro. Il clima talvolta può essere più ballerino, ma in molte località anche a settembre il tempo è paragonabile a quello che si può trovare in Sicilia a Ferragosto.

Visto che l’abbiamo citata, non possiamo non parlare della Sicilia. Settembre in Italia coincide con l’inizio della bassa stagione anche perché le temperature sono sì ancora alte, ma comincia anche il maltempo con forti temporali e giornate di pioggia. Grazie alla sua posizione, la Sicilia generalmente non presenta questi inconvenienti, soprattutto lungo la sua costa meridionale dove sole, mare e temperature miti sono di casa fino a ottobre.

C’è più di un motivo, dunque, per scegliere di trascorrere le proprie vacanze a settembre. E poi, volete mettere la soddisfazione di partire per le ferie nel momento in cui tutti tornano alla routine quotidiana?

Andrea Carozzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here