29 aprile: giornata della solidarietà tra generazioni

29 aprile: giornata della solidarietà tra generazioni, occasione nata nel 2009 dalla volontà dell’ex commissario europeo Vladimir Špidla, per promuovere la comprensione e la cooperazione fra le diverse generazioni.

Nel corso degli ultimi cinque anni, l’iniziativa ha contribuito a sensibilizzare l’opinione pubblica e il mondo politico al bisogno di rafforzare la cooperazione fra le diverse fasce d’età e di eliminare le discriminazioni e le fratture fra il mondo dei giovani e quello dei senior.

La Giornata Europea della Solidarietà tra Generazioni è l’occasione per dare visibilità a tutti quei progetti – tra cui ricordiamo Seacw – e a tutte quelle iniziative europee volte a favore dell’invecchiamento attivo e della promozione dell’importanza che lo scambio culturale e sociale tra giovani e anziani può avere oggi, anche come risposta alle attuali sfide economiche.

Di fronte a un costante aumento dell’età media italiana ed europea, è inevitabile e doveroso gestire l’invecchiamento in maniera consapevole e attiva. La giornata di oggi deve ricordare a tutti l’enorme importanza che i senior hanno all’interno della nostra società: un’importanza culturale e sociale, garantita dalla folta presenza di over 60, tra le fila del volontariato e dell’assistenza pubblica.

Proprio nell’occasione odierna, vogliamo ricordare anche il ruolo che i più giovani devo mantenere nella società per aiutare e sostenere i senior che, spesso, si trovano a dover affrontare difficili situazioni di solitudine, disagio emotivo, culturale e sociale. Riscoprire e rivalutare il ruolo dell’anziano nella vita comune è il primo passo per sconfiggere le discriminazioni inter-generazionali e per ridurre il devastante impatto della crisi.

Redazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here