In occasione della Festa dei Nonni del 2 ottobre Stannah lancia su Instagram il suo progetto fotografico 100 di questi nonni. Una iniziativa per promuovere un’immagine della terza età “che vuole stare nel presente, viverne le energie, le passioni e gli stimoli”. In questa terza edizione di #100diquestinonni l’azienda Stannah Montascale, che sente la libertà di movimento come una missione, ha scelto di affiancarsi a una madrina d’eccezione. Si tratta di Nonna Licia, una signora di novant’anni che ha scoperto il piacere della celebrità su Instagram. Come? Raccontando e condividendo la sua vita di nonna in modo genuino, spontaneo e vitale, ma soprattutto essendo esempio di gioia di vivere e resistenza. 

La terza età? Un momento per avere più tempo per sé

Stannah, seppur nella maggiore complessità delle vite e delle problematiche legate alla terza età con cui si confronta ogni giorno con il suo lavoro, ha scoperto che non c’è nulla di vero nell’immaginario diffuso sugli anziani come persone nostalgiche, legate esclusivamente ai ricordi e alla routine quotidiana. Al contrario la terza età di oggi è parte attiva della società e spesso riesce a ricavarsi più spazi e più tempo di quanto non ne abbia mai avuto negli anni del tempo lavorativo. 

100 di questi nonni: una carrellata di vita vissuta

Osservando questo fenomeno dal suo punto di vista privilegiato, Stannah ha ideato il progetto fotografico 100 di questi nonni. Il progetto ormai da due anni racconta, attraverso immagini, la vita, le passioni e i momenti speciali dei nonni e delle nonne italiane. Gli scatti sono una carrellata di vita vissuta. Nonni che bevono il caffè immaginario con la nipotina, nonne che posano elegantemente vestite su un divano imitando le icone del grey style, nonni che scalano montagne in mountain bike e persino nonni che misurano la temperatura ai nipoti e ai loro amici davanti a scuola per dare una mano in quest’epoca di post pandemia. 

La passione di Stannah per le storie dei nonni

La passione di Stannah per le storie degli anziani, del resto, si manifesta da oltre quattro anni anche con il progetto editoriale Stannah Racconta. Si tratta di un’opportunità che l’azienda offre a tutti i suoi clienti. Raccontare la propria vita, posare per un servizio fotografico e video con una fotografa professionista e vedere pubblicata l’intervista o il ritratto sul blog e sui social del gruppo. Una vera e propria vocazione quella di Stannah per il racconto e la raccolta di testimonianze di vite delle persone comuni, che appartengono alla fascia della popolazione più anziana e che amano essere ascoltate, comprese, narrate. 

La partnership con FederAnziani per la Festa dei Nonni

Quest’anno, a coronare questa missione di Stannah per celebrare la terza età, si aggiunge anche la partnership con Federanziani. Associazione che da sempre ha riconosciuto l’importanza sociale della fascia più anziana della popolazione e la celebra con La Festa dei Nonni attraverso la Fondazione Senior Italia. 

Quest’anno la Festa dei nonni arriva in un momento difficile, che ci spinge a riflettere su quanto sia importante la vicinanza e il legame tra le generazioni: con gli anziani i giovani imparano il significato dell’esperienza e con i giovani gli anziani alimentano la curiosità e la gioia di viverespiega l’amministratore delegato di Stannah Giovanni Messina Noi di Stannah, dopo il lockdown, siamo ritornati al nostro lavoro, che è quello di installare e vendere montascale e abbiamo ricominciato a incontrare i nostri anziani”. 

“I loro sorrisi ci hanno aperto il cuore. Perché anche un semplice montascale per loro oggi è diventato un simbolo. La poltroncina montascale, dopo mesi di costrizioni e isolamento, li ha riavvicinati alla porta di casa. Ha permesso loro di riaprirla e di ritrovare il piacere di uscire al sole, di vedere gli amici, di ritrovare gli affetti. E ha permesso a noi di riscoprire il senso del nostro lavoro. Che è quello di mettere in moto la terza età. Un’età che vuole stare nel presente, viverne le energie, le passioni e gli stimoli. E per noi di Stannah mettere tutto questo in movimento è più che un orgoglio”. 

Come partecipare a 100 di questi nonni di  Stannah

Per partecipare a #100diquestinonni è sufficiente scattare e postare su Instagram una foto con l’hashtag #100diquestinonni @stannahmontascale. Si parte il 2 ottobre e si termina a Natale. Le dieci foto più belle e più sprint saranno pubblicate in una gallery su sito e social di Stannah Montascale.

 

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!

Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here