fbpx

10 regole per evitare le abbuffate post-palestra

Appena uscite dalla palestra, dopo un’oretta di esercizio intensivo, avete un tale buco allo stomaco che vi mangereste qualsiasi cosa? Vi viene la tentazione di pensare che intanto avete bruciato di più di quello che vi apprestate ad ingurgitare? Sbagliato! Perché volete vanificare tutti i vostri sforzi? Ecco 10 buoni consigli per evitare le abbuffate post allenamento. Mantenendo la linea che avete conquistato con fatica e salvaguardando anche la vostra salute.

  • Bevete di più. Prima e dopo gli allenamenti. Per ripristinare i liquidi perduti e per regalarvi quel certo senso di sazietà. Non solo acqua, ma anche centrifugati e succhi di frutta, che sono ricchi di zuccheri semplici, sali minerali e vitamine.
  • No alle bevande zuccherate durante l’allenamento. Evitate le bevande ricche di zuccheri, compresi gli integratori salini zuccherati, durante l’attività sportiva. Richiamano l’insulina, che abbassando velocemente la glicemia può generare una crisi ipoglicemica.
  • Moltiplicate i pasti. Distribuire l’apporto calorico della giornata in cinque pasti, colazione, pranzo e cena più due spuntini, è un metodo valido per mantenere costanti i livelli glicemici. Senza creare picchi di ipoglicemia o iperglicemia, che sono i principali responsabili del desiderio di abbuffarsi.
  • Fate pasti leggeri. Menù abbondanti necessitano lunghe digestioni e causano lenti recuperi. E poi ormai è accertato, dieta sana e movimento fisico sono la giusta ricetta per restare a lungo in ottima forma.
  • Una bella colazione. Si sa, il primo è anche il pasto più importante della giornata. A maggior ragione se si fa dello sforzo fisico. Sono altamente consigliati i cibi nutrienti e facilmente digeribili. Come i carboidrati complessi contenuti ad esempio nei cereali integrali. Senza dimenticare gli alimenti a base di magnesio, zinco, calcio e ferro. Questi sali minerali vi aiuteranno ad affrontare meglio le fatiche della giornata.
  • Uno spuntino prima della palestra. Per avere la giusta quantità di energia durante gli allenamenti e nessun attacco di fame dopo, gli esperti consigliano uno spuntino a base di carboidrati con qualche proteina un’ora prima di andare in palestra. Qualche esempio? Una barretta ai cereali con frutta secca o fette biscottate con bresaola o arrosto di tacchino.
  • Un buon pasto dopo la palestra. Dopo un allenamento, il nostro corpo deve reintegrare le scorte energetiche bruciate, ma anche smaltire le tossine prodotte con lo sforzo, come l’acido lattico e i radicali liberi. Se vi allenate alla mattina, e quindi il pasto post palestra è il pranzo, prediligete un piatto di pasta o riso con un condimento semplice e abbinato a della verdura cruda, che è ricca di sali minerali alcalinizzanti. Se invece è la cena, consumate un frutto subito dopo l’allenamento e mettete in tavola carne bianca ai ferri, pesce bianco al cartoccio oppure bresaola, sempre insieme a verdura cruda o cotta, ricca in antiossidanti. Gli aminoacidi, di cui le proteine sono ricche, favoriranno il recupero muscolare.
  • No ai digiuni. Allenarsi a digiuno è sbagliato: non serve per utilizzare più grassi e può addirittura rivelarsi pericoloso per la nostra salute. Perché il nostro corpo in assenza del giusto carburante attinge a riserve che sviluppano sostanze dannose come gli acidi e radicali liberi.
  • Si ai latticini. I prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi sono ottimi per il recupero fisico, grazie alla grande quantità di proteine che contengono.
  • Fate quello che vi diverte. Se l’esercizio fisico è già una gratificazione per voi, sentirete di meno l’esigenza di premiarvi per gli sforzi fatti mangiando. Scegliete quindi attrezzi ed esercizi vi diano soddisfazione.

 

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!