Si rinnova anche nel 2018 l’appuntamento con gli incontri sulla menopausa di Riattiva, studio fisiokinesiterapico che ha superato la soglia dei 20 anni di attività nel Tigullio.

Novità di quest’anno, l’argomento verrà esteso anche all’area maschile: dopo l’incontro dello scorso 28 aprile, sabato 12 maggio, dalle 14,30 alle 18 si parlerà anche di andropausa. Gli esperti dello studio affronteranno i temi del cambiamento del metabolismo, la corretta alimentazione per mantenersi in forma, migliorare la qualità della vita e rallentare l’invecchiamento. Inoltre, si parlerà anche dell’importanza della riabilitazione del pavimento pelvico (principali disfunzioni muscolari e sintomi associati e sessualità).

Menopausa: i 5 campanelli di allarme. Leggi il nostro articolo

Lo studio ha iniziato la propria attività nel 1997 a Chiavari diventando negli anni il centro di riferimento nel Tigullio per la attività riabilitativa. Dal 2006 si è trasferito a Lavagna con spazi e apparecchiature all’avanguardia e figure professionali specializzate: qui si sviluppa su 600 mq a piano terra. Il centro si occupa principalmente di terapie di riabilitazione, elaborando proposte concrete in funzione dello sviluppo che la fisioterapia ha subito nel corso dell’ultimo decennio.

Dall’ostetricia all’osteopatia, dalla kinesiterapia alla ginnastica posturale, il protocollo di Riattiva viene adattato alla tipologia di paziente da trattare, attraverso personale altamente qualificato con utilizzo di macchinari e attrezzature elettromedicali di ultima generazione: onde d’urto focali, tecarterapia, nuovi dispositivi per l’elettrostimolazione (come RQ1), e ancora attrezzature per la riabilitazione particolarmente innovative, come il robot Hunova e Alter G, il tapis roulant della Nasa, una novità assoluta in termini di recupero funzionale. L’approccio è di tipo olistico: più figure professionali interagiscono sullo stesso paziente per ottenere il miglior risultato possibile.