Sport, solidarietà e un po’ di immancabile musica: tutto questo è la Partita del Cuore che si giocherà a Genova, mercoledì 30 maggio, sul campo del Luigi Ferraris. A presentarla è un veterano della nazionale cantanti, Gianni Morandi, pochi giorni fa proprio in concerto al Rds Stadium di Genova. Anche per il 2018 l’incasso del 27esimo “big match” sarà devoluto per una causa importante: aiutare l’istituto pediatrico Giannina Gaslini.

«Bello poter tornare a giocare per una causa così importante. Siamo legati a questo ospedale, giocare con la consapevolezza di aiutare questi bambini ci fa sentire davvero grandi – ha spiegato Morandi durante la presentazione del match – E poi è anche bello ritrovarsi in campo, anche se non siamo più giovanissimi». Ad affrontare la nazionale cantanti sarà la Squadra del Sorriso, un team composto da sportivi, artisti e personalità nazionali e internazionali. 

Alla presentazione della partita anche l’assessore regionale alla Cultura, Ilaria Cavo, che rilancia: «Ci aspettiamo che il grande cuore di Genova batta ancora più forte: è un momento speciale per aiutare un polo d’eccellenza in Italia che ha bisogno dell’aiuto di tutti». I biglietti per la partita del 30 maggio si possono acquistare nelle ricevitorie della rete Listicket e sul sito internet www.listicket.com, ma anche tramite call center al numero 892101.

Per la seconda volta nella sua storia la Partita del Cuore si disputa a Genova. La prima volta era stata nel 2001: contro la nazionale cantanti era scesa in campo la Nazionale Piloti. Allora gli spettatori erano stati 38 mila e gli incassi erano arrivati a sfiorare i tre miliardi di vecchie lire. Dal 1981, anno della sua fondazione, la Nazionale Cantanti ha raccolto 122 milioni di euro.

Tanti i senior in campo con la maglia della Nazionale Cantanti: dal big Gianni Morandi a Enrico Ruggeri, da Luca Barbarossa a Pupo, da Marco Masini a Gigi D’Alessio. Clicca qui per consultare la rosa completa.