Da un piccolo dono a una festa in grande. San Valentino è il giorno degli innamorati, tra cui tutti i senior che vogliono celebrare il loro legame in modo speciale. Per alcuni basta un piccolo gesto, per altri è un’occasione per fare qualcosa di più, insieme.

I fiori, un classico sempre apprezzato: è sicuramente da tradizione, ma come le migliori tradizioni, anche questa va rispettata: un bellissimo mazzo di rose è sempre il regalo giusto a San Valentino, davanti ai fiori non c’è donna che non sappia apprezzare.

Concedetevi una romantica pausa-relax: un massaggio di coppia, per ritrovare voi stessi, cogliendo l’occasione per prendervi una pausa dal lavoro. È perfetto.

Cena romantica in quel ristorante che sognate da un po…: sicuramente se lo possono “permettere” più le coppie adulte di quelle giovani. Parliamo di una romantica cena in un ristorante stellato. Perché no? Sfruttate l’occasione per togliervi lo sfizio e dedicare qualche ora solo a voi due, tra una specialità da chef e l’altra.

Portala dove vi siete scambiati il primo bacio: e lì, magari, sorprendila con qualcosa che non si aspetta. Forse suona un po’ troppo melenso, ma per tante donne il romanticismo non è mai abbastanza. Il luogo del primo amore è fuori città? Ancora meglio: prendetela come una “fuga romantica” e allungate di qualche ora la festa degli innamorati!

Prendilo per la gola: ok, non siete per nulla romantici, e avete sempre detto che San Valentino non fa per voi. Ma vi amate e questa può essere un’occasione per celebrare comunque il vostro amore, anche in sordina. Se decidete di restare a casa, sorprendete il vostro partner con una indimenticabile cena. Preparate i piatti preferiti, sorprendendo con qualcosa di afrodisiaco. Una buona bottiglia di vino e il vostro film preferito. E poi, lasciatevi trasportare dalle emozioni.