Ci sarà anche il mondo assicurativo al primo Silver economy forum in programma a Genova dal 13 al 15 giugno: Generali non mancherà all’appuntamento e sarà presente con la sua storica agenzia genovese di piazza DanteNata nel 1913, la sede operativa occupa uno spazio di oltre 1000 nel cuore della città, ma la presenza di Generali sul territorio genovese comprende altri cinque punti vendita.

In piazza Dante, un team di circa 60 persone tra collaboratori e dipendenti, strutturato in una direzione amministrativa, una direzione commerciale e un centro di formazione permanente, si impegna a offrire ai clienti non solo esperienza di acquisto, ma anche servizio post vendita e un’assistenza a 360 gradi: sono 2000 i liguri incontrati ogni mese, ai quali l’agenzia fornisce soprattutto assistenze personalizzate per soddisfare esigenze specifiche. In un mercato estremamente volatile, la necessità è quella di essere il punto di riferimento per famiglie e imprese, fornendo servizi a basso rischio, ma che garantiscano stabilità nel lungo periodo.

In particolare, dal punto di vista del mondo imprenditoriale, Generali collabora da anni anche con realtà del settore shipping, italiane e internazionali, e con importanti case di brokeraggio.

L’impegno è quello di comprendere a fondo i bisogni e le aspettative di oggi e di domani, che variano con l’età e lo stile di vita. La missione è fornire benefici concreti e una protezione costante nel tempo, anticipando le esigenze e fornendo soluzioni reali.

Con 6 milioni di clienti, una quota complessiva di mercato che copre il 15% del settore Vita e il 16,3% dei Danni, Generali si posiziona tra i leader di mercato in Italia. Polizze di previdenza e protezione della famiglia, prodotti per investire e piani di risparmio. Ma anche coperture danni, dall’assicurazione auto alla casa e al tempo libero, dagli infortuni alla salute, fino alle più sofisticate garanzie per coprire i rischi dei professionisti e delle aziende. Servizi garantiti da 5.600 punti vendita sul territorio, di cui 1.500 agenzie e 2.300 agenti.

Una presenza unica sul mercato, confermata anche dai numeri: 500 mila piani pensione, 13 miliardi di euro di premi raccolti nel 2015, 1,5 milioni di case assicurate, 10 miliardi di euro di prestazioni erogate ogni anno. E ancora, 900 mila imprese, 4 milioni di veicoli assicurati, 11 milioni di contratti attivi.