Nessun bacio sotto al vischio per 8,5 milioni di cuori solitari che, secondo i dati emersi dall’ultima ricerca Eurostat 2016, si preparano a vivere da single il Natale e il Capodanno.

721mila è il numero dei genitori single in Italia che dovranno rinunciare al piacere di condividere le festività con una “dolce metà”.  Questo dato è lo specchio di una società nella quale è sempre più diffusa la tendenza a vivere da soli o a sentirsi appagati anche senza legami sentimentali: il numero dei single è aumentato di circa 5 punti percentuali dal 2006. Nonostante il bombardamento mediatico che a partire da ottobre ci propina spot e immagini di famiglie felicemente riunite, messaggi d’amore e pace, si può lecitamente pensare a questo periodo dell’anno anche come a un’occasione per impegnare il proprio tempo in un modo assolutamente alternativo. Tra essere soli e sentirsi soli c’è una bella differenza: tutto sta nel come viene affrontata la situazione.

È per questo che Club-50plus, la prima community europea dedicata a incontri e amicizie per gli over 50, propone sei consigli utili dedicati ai single per trascorrere in allegria e serenità le prossime feste.

1.Vivere tutte le emozioni che questo periodo dell’anno porta con sé, siano esse positive o negative. Accettare di sperimentarle senza combatterle e senza averne paura. Non viverle passivamente ma partecipando all’atmosfera di festa: per esempio, una buona idea può essere visitare i mercatini di Natale e assaporare alcuni prodotti tipici;

2. Rinfrescare i rapporti di amicizia e di parentela con coloro che sono stati trascurati negli ultimi tempi. Organizzare una cena da preparare a quattro mani o più, seguita da una serata di giochi di società, oppure invitare un amico/a ad addobbare casa per vivere insieme la magia delle feste;

3. Sfruttare il tempo libero per pensare anche a se stessi dedicandosi al benessere del corpo e dell’anima;

4. Dedicare parte del tempo libero collaborando con enti o organizzazioni di beneficenza. Donare parte del tempo ai più bisognosi regalerà emozioni positive e appaganti che renderanno uniche le festività;

5. Chi si avvicina al Natale come genitore single, potrà affidarsi alla gioia e all’euforia dei propri figli che renderanno sicuramente speciali questi giorni di festa;

6. Allargare il vostro giro di conoscenze organizzando un viaggio di gruppo verso mete lontane e con tradizioni differenti. Ci si può avvalervi di un’agenzia specializzata per single o conoscere persone con gli stessi interessi e gusti su siti di incontro, con cui creare un gruppo affiatato e pronto a partire verso nuovi orizzonti.