Catherine Loewe, Avvocato di Ginevra, diventa modella a 57 anni

Da sempre una spilungona, racconta che non trovava mai vestiti della sua misura.

È stata la moda a scoprirla, anche se in ritardo: all’alba dei suoi 57 anni la Loewe è stata notata per la prima volta a un casting di bellezza in un grande magazzino, dove si trovava per accompagnare, ironia della sorte, proprio una delle sue figlie.

Da allora il successo è stato immediato: Catherine è diventata una delle muse di Jean Paul Gaultier.

La Top model-avvocato racconta della reazione stranita delle ragazze al suo arrivo in questo ambiente e ribatte che non dovrebbero pensare che tutto finisce alla soglia dei 25 anni. Lei è la dimostrazione vivente che l’età non è un ostacolo. Ma qual è il suo segreto di bellezza? Ok, brutto da ammettere, ma i suoi geni probabilmente. A quanto si legge da una sua intervista del 2012, sua mamma aveva appena festeggiato l’80° compleanno e Catherine sosteneva che sembrasse 15 anni più giovane di lei.

Nel luglio 2014 alla sfilata evento di Jean Paul Gaultier, durante la Settimana dell’Alta Moda di Parigi, Catherine iniziò a barcollare sui tacchi vertiginosi, e dopo pochi passi cadde rovinosamente in terra sotto gli occhi preoccupati del pubblico. Ma come solo una modella d’esperienza sa fare, Catherine si rialzò in piedi, aiutata da una donna seduta in prima fila, e con il sorriso sulle labbra continuò il suo defilè