Il prurito causato da varie condizioni come pelle secca, dermatite atopica, eczema, reazioni allergiche e molte altre irritazioni, può dare molto fastidio: chi soffre di dermatite (come quella atopica, una delle forme più diffuse) va incontro a una notevole limitazione della qualità di vita.

 

Ora con Nuovo Bepanthenol Sensiderm Crema è disponibile un’innovativa alternativa di trattamento senza cortisone in vendita in farmacia e senza ricetta. Il prodotto aiuta a ristabilire la barriera protettiva cutanea e allevia il prurito favorendo la ricostruzione della struttura lipidica del derma grazie alla presenza dei lipidi lamellari (es: ceramidi).

La formulazione contiene, inoltre, il pantenolo (pro-vitamina B5), una sostanza ormai nota e affermata per la sua capacità di favorire la naturale rigenerazione cutanea e l’idratazione della pelle. Bepanthenol Sensiderm crema è particolarmente adatta per aree sensibili del corpo come il viso ed è, inoltre, sicura per l’uso su neonati e bambini e durante gravidanza e allattamento.

Il prurito riduce la qualità di vita. La pelle arrossata, con conseguente prurito, è un problema che coinvolge milioni di pazienti affetti da dermatiti. Ma i disturbi possono essere scatenati anche da irritazioni allergiche della pelle, caratterizzate da un’alterazione della barriera protettiva cutanea che, normalmente, protegge il corpo dalla disidratazione e difende dall’attacco di sostanze patogene e batteri. Tra l’altro, se la barriera cutanea viene danneggiata, nello strato corneo diminuisce sensibilmente la presenza di lipidi cutanei, favorendo cosi l’aumento di perdita d’acqua trans-epidermica, quella che gli esperti chiamano TEWL (Trans Epidermal Water Loss). La conseguenza è che la pelle diventa secca e più sensibile permettendo sia ai batteri che ad altre sostanze dannose di penetrare più facilmente, causando arrossamento, infiammazione e prurito.

Grattare la zona irritata può procurare un lieve sollievo nell’immediato che però provoca un peggioramento del sintomo di prurito, poiché la barriera cutanea viene ulteriormente danneggiata. Si crea così un circolo vizioso che provoca un’elevata sofferenza nei pazienti che diventano irrequieti, irritati e riescono a concentrarsi con difficoltà.

Rigenerazione della barriera protettiva cutanea. È per questo aspetto che la pelle richiede aiuti efficaci dall’esterno. Bepanthenol Sensiderm Crema è un’innovativa opzione quando compaiono i primi segni di secchezza cutanea, arrossamento e prurito causati da dermatite o altre patologie della pelle (eczema, reazioni allergiche, pelle secca). La particolarità della crema è la tecnologia a lipidi lamellari: questi lipidi sono fisicamente e chimicamente affini ai lipidi naturali della pelle, per cui possono integrare i “vuoti” all’interno della barriera protettiva cutanea alterata. In tal modo, viene pareggiato il deficit di lipidi nello strato corneo e la barriera si stabilizza, così da alleviare il prurito e gli arrossamenti, senza avvertire l’esigenza di grattare la zona interessata dal problema. Inoltre il dexpantenolo contenuto nella crema, dona idratazione e favorisce la naturale rigenerazione della pelle.

Tollerabilità clinicamente provata. Bepanthenol Sensiderm Crema è una crema priva di cortisone e non contiene parabeni, conservanti, profumi, coloranti e siliconi o altri emulsionanti noti nel danneggiare la struttura lipidica lamellare della cute. Negli studi clinici effettuati nessun soggetto ha mostrato irritazione nell’area trattata con Bepanthenol Sensiderm crema. Pertanto è particolarmente tollerabile e indicato per neonati, bambini e durante gravidanza e allattamento. Il preparato può essere utilizzato su pelle intatta e coperta di peli ed è disponibile da gennaio in farmacia senza ricetta medica. Bepanthenol Sensiderm Crema è un dispositivo medico.