Cucciago, in provincia di Como, accoglie la nuova rsa Pascoli del Gruppo La Villa, attivo nel settore dell’accoglienza, assistenza e riabilitazione degli anziani, con 52 residenze in 5 regioni italiane (di cui due in Liguria). Aperta nel luglio 2006 nella località di Montorfano (CO), a partire da aprile 2018 la rsa viene trasferita nella nuova sede comense.

L’edificio, di nuova e moderna costruzione, disporrà di camere doppie e singole, finemente arredate, ampi spazi comuni e sale polivalenti per le attività dedicate agli ospiti, tra cui un’innovativa stanza multisensoriale per la gestione di ospiti con problematiche di decadimento cognitivo. Esternamente sarà circondato da un grande parco verde e disporrà di un parcheggio dedicato ai familiari degli ospiti. La struttura dispone di 100 posti letto accreditati da Regione Lombardia, di cui 40 a contratto. Oltre alle persone anziane si estende a coloro che, parzialmente autosufficienti, hanno la necessità di effettuare ricoveri di riabilitazione, di sollievo e di breve degenza.

Presente anche il progetto “Cure Intermedie”, rivolto agli utenti che si collocano a metà del percorso tra la dimissione ospedaliera e il rientro al proprio domicilio. Nell’ambito della propria autorizzazione al funzionamento e in regime di accreditamento regionale, la struttura si impegna quindi a offrire ospitalità definitiva per anziani o adulti in situazioni di non autosufficienza stabilizzata, ospitalità per soggetti con media-grave compromissione motoria e/o cognitiva e ospitalità per anziani in dimissione ospedaliera per rientro in famiglia.

La struttura promuove un approccio finalizzato soprattutto al perseguimento del benessere e della salute della persona e si avvale di un équipe multidisciplinare che fornisce in maniera continuativa cure e prestazioni sanitarie, attività assistenziali, riabilitative e di animazione atte a mantenere e/o a rafforzare le capacità funzionali, motorie, cognitive e relazionali necessarie alla vita quotidiana degli ospiti.

Per garantire un livello di assistenza personalizzato, per ogni ospite viene realizzato il Pai, Piano assistenziale individualizzato, che viene stilato in riunione d’équipe e, dove possibile, in collaborazione con la famiglia o il residente, a seguito di un’accurata analisi e valutazione del profilo sanitario, funzionale e psico-sociale e delle necessità e risorse dell’ospite.

Gruppo La Villa è presente in Liguria a Savona, con la rsa La Gioiosa, e a Spotorno, con la struttura La Quiete. La Gioiosa dispone di 58 posti accreditati dalla Regione Liguria per la cura geriatrica e di accoglienza di persone anziane che presentino situazioni di bisogno diverse, dalle patologie cronico-degenerative alla necessità di cure riabilitative. La residenza La Quiete dispone invece di 25 posti letto ed è organizzata per rispondere in maniera globale alle finalità di cura geriatrica e di accoglienza di persone anziane  autosufficienti, parzialmente autosufficienti e non autosufficienti e ospiti che necessitano di cure riabilitative post-ospedaliere o ricoveri di sollievo. Offre sia soggiorni temporanei che definitivi.

Il Gruppo La Villa parteciperà a Exposanità, la fiera nazionale dedicata al settore sanitario, in programma a Bologna Fiere dal 18 al 20 aprile. Core della partecipazione sarà il workshop “Gestione delle risorse umane: ruoli e competenze nella sanità”, realizzato in collaborazione con Arkigest – Agenzia per il lavoro, con il contributo di Edos e Fondazione Ant: un’analisi approfondita sulla complessità della gestione e selezione delle HR nel settore sanitario cui il gruppo dedica particolare attenzione per garantire servizi di qualità.