Loading

Categoria: LAVORO

(291)

Sottopagato e over 50: il profilo-tipo dell’insegnante italiano

Un'età media che supera i 50 anni (sono il 58% a superare questa soglia), uno stipendio percepito che corrisponde al 93% del loro valore (confrontando i dati del 2005) e certamente inferiore alla media Ocse. Questo il profilo professionale dell'insegnante medio in Italia. Secondo i dati resi noti dall’ultimo report “Education at a glance 2018” realizzato

Pensioni, cosa c’è da sapere sulla “quota 100”

Un costo di circa 13 miliardi di euro e 660 mila beneficiari. Sono i numeri del primo anno di applicazione della misura pensioni "quota 100", che punta a smantellare la legge Fornero. Li snocciola il Sole 24 Ore, precisando anche che potrebbero essere più contenuti, ossia circa 350mila beneficiari il primo anno, con una spesa di

10 consigli per un rientro… più smart

Con le vacanze ormai archiviate è ora di rimettersi in pista, riprendendo a pieno ritmo gli impegni quotidiani, dividendosi tra lavoro o scuola, sport e hobby, casa e l’immancabile frenesia della routine. Per supportare gli italiani in questo delicato periodo post-ferie che spesso può dare il là al cosiddetto "stress da rientro", MioDottore – piattaforma

Capitani d’impresa sempre più senior

Crescono gli amministratori senior, mentre sono sempre meno numerosi i giovani alla guida delle imprese italiane. Complice l'invecchiamento della classe dirigente, certo, ma anche il segno di uno scarso ricambio generazionale. Tra marzo 2013 e marzo 2018 le cariche di amministratore nelle imprese del nostro Paese sono aumentate di circa 48mila unità. Complessivamente, nei 5 anni

Invecchiamento attivo: nuove sfide per gli over 55

Nonostante l'aumento dell'età media e l'aumento, negli ultimi 15 anni, della fascia d’età compresa tra i 55 e i 64 anni, sotto il profilo occupazionale, il tasso di occupazione italiano per questo segmento di popolazione nel 2001 si attestava solo al 28,1%. A fronte di un obiettivo fissato al 50% dalla strategia di Lisbona e

Uecoop: dal boom di anziani +101 mila occupati

Crescita record con oltre 101 mila posti di lavoro in più nelle cooperative sociali e di assistenza in Italia dal 2011 a oggi. Il dato emerge da un’elaborazione dell’Unione europea delle cooperative Uecoop su dati Unioncamere in relazione all’ultimo report Istat per Italia Longeva - Rete nazionale sull’invecchiamento e la longevità attiva. Nel 2050 gli over 65

Novità per le pensioni di commercialisti e consulenti del lavoro

Novità positive per i commercialisti e i consulenti del lavoro: le due rispettive casse di previdenza (Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Dottori Commercialisti e l’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Consulenti del Lavoro) hanno stipulato con l’Inps la convenzione per l'erogazione delle prestazioni pensionistiche in regime di totalizzazione (decreto legislativo n. 42/2006) e di cumulo