Loading

Categoria: LAVORO

(255)

Infortuni e incollocabilità: ecco come richiedere l’assegno Inail da 250 euro

L’Inail ha confermato l’importo mensile di 256,39 euro (con la circolare n. 40/2017) dell’assegno per infortunio in itinere e incollocabilità previsto per gli invalidi per infortunio o malattia professionale che si trovano nell’impossibilità di fruire dell’assunzione obbligatoria. L’assegno viene erogato mensilmente insieme alla rendita che viene rivalutata annualmente, con decreto del ministero del Lavoro, sulla base

Welfare aziendale anche per chi ha bisogno di assistere un familiare anziano

Forse non tutti sanno che il welfare aziendale può venire in aiuto anche di quei lavoratori che necessitano di operatori socio-assistenziali per far fronte alla cura di un familiare anziano o non autosufficiente. Secondo quanto si legge sul portale Pensioni e Lavoro, il riferimento legislativo in questo caso è l'art. 51 comma lettera f-ter del Testo

Bonus pubblicità: incentivi fiscali per chi investe nel settore editoriale, anche sui giornali online

  Si rivoluziona il modo di fare pubblicità, soprattutto a vantaggio delle imprese, dei lavoratori autonomi e delle start up che scelgono di investire nel settore editoriale. Lo dice l'articolo 57-bis del decreto 50/2017 approvato dal Consiglio dei Ministri sui benefici fiscali degli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani e periodici: a partire dal 2018, le imprese o

Bando over 60, la Regione Liguria aumenta il plafond

Ok dalla giunta regionale della Liguria all’implementazione del plafond per il bando regionale dedicato agli over 60 (linea C del Piano over 40 cantieri scuola-lavoro), che si è chiuso il 30 aprile. Ad annunciarlo, l’assessore regionale alle Politiche attive del lavoro Gianni Berrino, che spiega: «Per dare la necessaria copertura finanziaria a tutti i progetti presentati

Una rete tutta al femminile con workHer

Impiegate, libere professioniste, disoccupate, donne di tutte le età che fanno rete e si scambiano informazioni, conoscenze e competenze attraverso articoli, video, infografiche, interviste. Stiamo parlando della piattaforma workHer, una sorta di “social” al femminile dedicato mondo del lavoro, nato nel 2014 da un’idea di Network Comunicazione, agenzia di comunicazione di Milano, e Piano C,