I tordelli fatti in casa di nonno Egidio, oppure il mitico sugo di nonna Bice. Per la prima volta c’è la possibilità di scoprire i segrete delle ricette di casa grazie alla collaborazione fra Istituto comprensivo Lucca 2, Auser Insieme Lucca e la professoressa Maria Letizia Pasquinelli che, a partire da lunedì 15 gennaio daranno vita a un nuova attività aperta a tutti coloro che vorranno passare una serata in compagnia cucinando, chiacchierando, imparando e degustando.

Maria Letizia Pasquinelli è un’insegnante di sostegno che da circa venti anni lavora alla scuola media Da Vinci e ha sviluppato un modo molto concreto e funzionale di fare inclusione fra ragazzi disabili e compagni di classe: tutti insieme si mettono al lavoro nel laboratorio di cucina della scuola, realizzato cinque anni fa grazie a un contributo della Fondazione Crl.

Si realizza così un’alchimia non solo alimentare ma soprattutto relazionale e umana. Maria Letizia fin da bambina ha appreso, nella cucina di sua nonna Norma, i segreti dei “mangiari lucchesi” innamorandosi dei sapori e dei profumi della  tradizione. Così da circa venti anni tiene un laboratorio di cucina dove ogni giovedì mattina i bambini diversamente abili insieme ai compagni di classe, imparano realizzando ricette facili o elaborate.

Il corso, aperto a un massimo di 13 persone, prevede cinque incontri durante i quali saranno realizzate due ricette che verranno poi degustate, accompagnate da ottimi vini locali.

Per info: contattare il numero 328-0898888.
Fonte: luccaindiretta.it