L’autunno è arrivato e comincia già a farsi sentire con temperature in calo e previsione di piogge nelle prossime settimane. Da Habitissimo ecco 7 consigli per creare un’atmosfera in casa che saprà sfruttare al massimo il fascino di questa stagione.

Colori caldi

I colori terracotta sono tipici di questa stagione e in salotto ottenere questo tocco è molto semplice. Basterà scommette su tessuti, accessori e tappeti tinti di questo colore. Colori pietra, terracotta, nero e beige si alternano magistralmente anche con un po ‘di rosso, imitando le tonalità delle foglie degli alberi.

Il tocco del caminetto

Una delle chiavi per avere una stanza in stile autunnale è avere un caminetto. Anche se è vero che è utile solo d’inverno resta un elemento decorativo importante per tutto l’anno. Il legno che si fonde con il fuoco creerà una sensazione molto piacevole in soggiorno.

Tessuti tutti da toccare

Cosa c’è di più piacevole che bere un caffè e avvolgersi in una deliziosa coperta mentre si guarda un film? Ancora meglio se con la pioggia di sottofondo. In autunno, i tessuti diventano un importante alleato. Coperte morbide che non dovrebbero lasciare i divani nudi, nei toni del grigio, della terra, del rosso o dell’arancio. Inondare il salotto con coperte è un’ottima idea per rendere accogliente la casa in questo periodo dell’anno.

Fare il pieno di cuscini

Oltre alle coperte anche i cuscini sono protagonisti della stagione autunnale. L’ideale è scommettere su tessuti autunnali (o stampati, o con motivi floreali, verdi, in giallo e blu o con lentiggini o liscia). Non resta altro che scatenare l’immaginazione e riempire il divano con cuscini di diverse dimensioni.

Un salotto con tappeti è un vero salotto autunnale

I tappeti sono un altro “must have” della stagione autunnale. Secondo lo stile della casa casa si può scommettere su tappeti di pelo lungo o corto,  sintetici o naturali. Tutto dipende dalla vita che si fa in casa, se si hanno animali o meno. L’importante, se si vuole avere una casa autunnale è non far mancare questo elemento in casa. Oltre a proteggere i pavimenti aiuterà a delimitare le stanze (ad esempio, per separare un angolo di lettura dalla sala da pranzo o dall’area di riposo).

Prendersi cura della luce

Per creare atmosfera in questo periodo dell’anno è importante sfruttare la luce naturale sopra ogni altra cosa. Se il salotto è luminoso, con l’arrivo dell’autunno sarebbe meglio sostituire le tende pesanti usate per proteggere la casa dal caldo estivo con delle tende più leggere. In questo modo si avrà più luce per inondare la stanza in modo morbido e piacevole. Nelle aree in cui non arriva la luce naturale, è importante inserire dei punti luce artificiali come la sala da pranzo o l’area di sosta.

Che materiali scegliere?

Non c’è dubbio che una delle chiavi per rendere una stanza autunnale sono i materiali. Materiali come il legno, le fibre naturali, il vimini, l’alluminio o il parquet, sono essenziali se si vuole dare avere quella sensazione di calore così necessaria per affrontare la fine dell’estate.