Compiere sessant’anni, oltre che tagliare un bel traguardo, significa anche rientrare tra gli aventi diritto a sconti e agevolazioni. Una pratica, questa, importata dal nord Europa e che via via sta prendendo piede per facilitare la vita agli over 60, soprattutto dal punto di vista economico.

Le offerte di agevolazioni sono molto varie, andando dalla riduzione dei biglietti sui mezzi di trasporto, fino a sconti per cinema o supermercato. Abbiamo stilato per voi una lista di quelle più interessanti.

TRASPORTI
Per molti l’idea di prendere la propria auto per andare a fare la spesa è un vero incubo, se poi le tariffe degli abbonamenti degli autobus sono agevolate il bus lo si prende più volentieri. Nelle principali città italiane troviamo delle tariffe dedicate agli over 60 o over 65.
A Milano è possibile, a seconda del reddito, viaggiare gratuitamente per chi avesse compiuto 60-65 anni, o a tariffe agevolate, che permettono di risparmiare dal 20 al 50%.
A Roma le persone di 70 anni compiuti possono viaggiare gratuitamente o a tariffe agevolate, sempre a seconda del reddito.
A Genova è previsto un abbonamento annuale che consente di spostarsi su tutte le linee genovesi e sulla tratta ferroviaria interurbana, risparmiando 50 euro rispetto alla tariffa completa.
A Torino, invece, chi avesse compiuto 65 anni può usufruire di un abbonamento ridotto, mensile, per il prezzo di 17 o 20 euro e di alcune opzioni ridotte per l’abbonamento annuale, che varia dai 140 ai 217 euro.
Ulteriori agevolazioni vengono offerte da Trenitalia attraverso la Carta d’Argento, dal costo di 30 euro annuali per chi avesse compiuto 60 anni e completamente gratuita per chi ne avesse compiuti 75. La Carta d’argento, consente di ottenere una riduzione del 10 % su vetture letto e cuccette e del 15 % sui prezzi del biglietto Base previsti in 1°e 2° classe su tutti i treni nazionali e sui livelli di servizio AV Business, Premium e Standard. La riduzione diventa del 25%, invece, qualora si riservasse una tratta internazionale.
Anche Italo, l’impresa ferroviaria privata, prevede tariffe agevolate per gli over 60, con uno sconto che varia dal 30 al 40%.

TELECOMUNICAZIONI
Andare alle Poste non è tra i piaceri della vita, ma, compiuti 70 anni, è possibile ottenere al momento del pagamento una riduzione di 0.60 centesimi.
Chi avesse 75 anni può invece richiedere una riduzione del 50% sul canone Telecom e l’esenzione totale del pagamento del canone RAI, a patto che non superi di reddito i 6.713 euro all’anno.
C’è anche, chi, come la compagnia telefonica TIM, ha creato un piano tariffario dedicato agli over 60, che prevede tra i vari servizi offerti anche un’assistenza telefonica privilegiata per parlare 24 ore su 24 con un operatore.

TEMPO LIBERO
Se siete amanti dello spettacolo, sono moltissime le agevolazioni che vengono offerte da cinema e teatri. A Genova il Circuito Cinema, offre biglietti a prezzi ridotti, mentre in Lombardia la maggior parte dei cinema offre riduzioni sul prezzo del biglietto del 40-50% per gli spettacoli dal lunedì al venerdì pomeriggio. Stesso discorso per le sale della capitale, che prevedono riduzioni dedicate agli over 60.
Se, invece, preferite il teatro, molti sono quelli che prevedono delle riduzioni. Potrete, ad esempio assistere ad uno spettacolo al Teatro dell’Opera a Roma, pagando il 25% in meno.

SUPERMERCATI
Ma non finisce qui: molte sono anche le iniziative dei supermercati che coinvolgono gli over 60. Alcuni esempi sono l’iniziativa di Conad, che prevede nei supermercati aderenti uno sconto del 5% sulla spesa per i possessori della Carta Argento, o quella di Simply, che prevede analogamente uno sconto del 10% per chi possieda la carta 65+. Ulteriori agevolazioni vengono riservate ai chi sia in possesso della Primia card 65 presso i supermercati Basko.

(Redazione)